20 Giugno 2010 – Giornata Mondiale del Rifugiato – Home: un luogo sicuro per ricominciare.

Karibuni Associazione di Volontariato

L'Associazione Karibuni promuove l'evento. Quest'anno l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) dedica la Giornata Mondiale del Rifugiato al tema della casa-patria.

Locandina

Home – Un luogo sicuro per ricominciare è un titolo che parla di radici strappate e di nuovi germogli in una terra diversa da quella di appartenenza; di gente sradicata dalla propria casa, e dalla propria patria, che la furia di guerre e persecuzioni ha trascinato lontano, in terra straniera; e del diritto di ricostruirsi una vita in sicurezza e dignità. "Affinchè questo accada, c'è bisogno di ‘home', -sostiene il Presidente dell'Associazione di Volontariato "Karibuni", Pierpaolo Di Bello- di una casa che diventi anche patria, di un luogo che accolga queste persone e conceda loro l'opportunità di riprendere il filo della vita, al riparo da minacce e violenze".

Karibuni, nata lo scorso febbraio è "partner" dell'Unhcr nel promuovere la Giornata del Rifugiato non solo il 20 Giugno ma anche nell'arco dell'anno. L'Associazione, infatti stà preparando per il mese di Settembre alcune iniziative sociali e culturali per parlare di Immigrazione e di nuove povertà,e dare vita
ad alcuni servizi sociali che vanno dall'assistenza legale gratuita alla promozione
della salute principalmente per le donne e i bambini.

Tra le iniziative a livello locale degna di nota per il 21 Giugno è quella dell'Associazione Babele
GROTTAGLIE (TA)
3388120817
associazione.babele@babele11.191.it
Programma: 21 giugno, serata a cura dell'Associazione Babele con intervento dell'assessore ai servizi sociali, degustazione di dolci tipici preparati dalle ospiti del centro di seconda accoglienza (rete SPRAR), esibizione gruppo percussionisti e proiezione film.

Controllare anche

Mente Civica, associazione apartitica, invita al primo dibattito pubblico

Mente Civica, associazione apartitica neo costituita ad Oria, intende offrire un contributo di idee e istituire corsi di formazione politico amministrativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email