AltrOltre, personale di Sabato Angiero

Artekne, Fiera Internazionale Arti Contemporanee – Associazione Culturale Zoe

L'inaugurazione si terrà domenica 5 settembre alle 18.00 presso Il Museo Archeologico Provinciale, Via Ciccotti – Potenza – Italy.


L’Associazione Culturale ZOE di Potenza presenta, domenica 5 settembre alle ore 18,00, AltrOltre, la personale di Sabato Angiero, che si svolgerà nel Museo Archeologico Provinciale di Potenza. La mostra è patrocinata dalla Provincia di Potenza. AltrOltre è uno degli eventi collegati ad Artekne, Fiera Internazionale Arti Contemporanee, che sarà ospitata a Maratea (PZ) dal 24 al 27 Settembre 2010. Nel Museo, l'antico volto della Basilicata emerge dai reperti in esso custoditi, dove sono riscontrabili tracce di storia appartenenti al periodo compreso tra l'era paleolitica e l'età romana. Oggi il museo si arricchisce di mostre ed esposizioni di rilievo che richiamano l'attenzione degli appassionati d'arte. Per questo motivo abbiamo voluto che la personale di Angiero , artista dalle mille sfaccettature, avesse come location un così importante contenitore.

Personale di Sabato Angiero
(presentata dall’Associazione Culturale ZOE)
Sabato Angiero nasce a Saviano (NA) nel 1963. Animato da sempre dal fermento della sperimentazione, Solare artista partenopeo – da vent’anni alimenta la sua ricerca creativa dialogando con lo “spazio”, la materia, la tecnica, l’innovazione e il contesto sociale. Le sue combustioni tracciano volti, figure, scritte, ma le sue “ferite” diventano “origine iconografica” di rappresentazione delle contrapposizioni: nella “distruzione” la “creazione”, nell’invasione della fiamma la generazione della forma.

Personal Exhibition of Sabato Angiero
(it is presented by ZOE)
Sabato Angiero is born in 1963 in Saviano (NA). He is a Parthenopean solar artist and he always has been animated by the experimentation. For 20 years he has nourished his creative search talking with the space, the matter, the technique, the innovation and the social contest. His works draw faces, figures, inscriptions, but his “wounds” became “iconographic origin” to represent the contrasts: in the “distraction” there is the “creation”, in the invasion of the flame there is the generation of the form.

Controllare anche

Centro Culturale Zerouno: Passato Prossimo, personale d’arte contemporanea

Barletta. La Mostra è a cura di Anna Soricaro. Ogni dettaglio diviene arte, ogni fessura protagonista, ogni consuetudine grande creazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email