Home / Archivio / Dalla provincia / A Mesagne "Serata di Beneficenza" con "Li Satiri"

A Mesagne "Serata di Beneficenza" con "Li Satiri"

56° evento di informazione scientifico-culturale del progetto Convento a Porte Aperte

A ci bbeni faci, bbeni trova. Venerdì, 07 ottobre 2011, alle ore 20.00, Auditorium del Convento Cappuccini, via Reali di Bulgaria, Mesagne, L’ISBEM (Istituto Biomedico Euro Mediterraneo), il ROTARY Brindisi Appia Antica e l’associazione Culturale e Teatrale “LI SATIRI” sono lieti di invitarvi alla Serata di Beneficenza “Pìnnuli ti vaccina e sciruppu ti cantina” di Catone Tersonio (Antonio Cortese).

A Mesagne "Serata di Beneficenza" con "Li Satiri"

 

Il 7 ottobre 2011 alle ore 20,00 nell’Auditorium del Convento dei Cappuccini a Mesagne, si terrà una magnifica serata all’insegna della Solidarietà promossa dall’ISBEM, dal ROTARY Club Appia Antica di Brindisi e dall’associazione Culturale e Teatrale “Li Satiri” che riproporranno l’ultimo e divertente lavoro di Catone Tersonio che si caratterizza, nel contesto della produzione dialettale popolare del territorio salentino, per la continuità creata con la tradizione della Commedia dell'arte: la riproposizione di maschere fisse (Ciccillo Folletto e la sua arguzia e finta pazzia, “lu mancuscòmmutu” e la sua dabbenaggine, la madre e la saggezza…); l'alternanza di prosa e versi, con l'incredibile recupero di un dialetto che va sempre più rarefacendosi e la cura dei costumi d'epoca, di incredibile impatto scenico, riproposti comunque con ironia.

Dissapori famigliari per le solite questioni di rapporti tra parenti, la difficile convivenza con  un padre anziano, la latitanza del marito fanno della vita di Tetta una vita d'inferno. Nel momento in cui sta per cedere alla disperazione un colpo di scena  riporta  la donna ad una dimensione più accettabile. 

Il quid drammatico sembra collocarsi in un qualsiasi contesto temporale per l'esistenza degli elementi ricorrenti nelle vicende esistenziali dell'uomo di tutte le epoche. 

Nonostante i temi di evidente drammaticità, l'abilità del regista Antonio Cortese e la capacità espressiva sempre più ricca e sicura degli attori dell’Associazione Culturale e Teatrale “LI SATIRI”, rendono allo spettatore una divertente, ironica e sorprendente performance teatrale.

Gli interpreti della commedia sono: Speranza Cacciatore, Luigi Nibio, Michela Cipriano, Antonio Cortese, Mimmo Gorgoni, Lello Maizza, Teresa Falcone, Jolanda De Mitri e Lucia Aresta; 

i collaboratori: Liliana Gatti, Francesca Errico, Domenico Simone, Anna Rita Errico, Daniela Mongelli, Clara Piliego, Giovanni Piliego e Mirella Ignone; la regia è di Antonio Cortese.

Il Benvenuto ai Partecipanti sarà dato dal Prof. Alessandro Distante,  Presidente dell’ISBEM e da Rosario Almiento Presidente del Rotary Club Appia Antica di Brindisi

Per confermare la partecipazione, inviare una mail o telefonare: 0831-713512-713519 

(distante@isbem.it, cortese@isbem.it)

Nella prossima dichiarazione dei redditi, INDIRIZZA il tuo 5×1000 a favore della Ricerca Scientifica dell’ISBEM! Nell'apposito riquadro dei modelli CUD, 730, UNICO, scrivi il Codice Fiscale ISBEM: 01844850741 in modo da FINANZIARE gli ENTI della RICERCA SCIENTIFICA e delle UNIVERSITÀ. Apponendo la Tua firma con gioia e con lungimiranza, avrai di certo contribuito allo sviluppo del territorio che ha bisogno di Ricerca e di Formazione così come al corpo umano servono Aria, Acqua e Cibo! Grazie!

Controllare anche

Uso-defibrillatore-primo-soccorso-Conte

Primo soccorso e uso defibrillatore: corso al Centro Anziani di Oria

Il Consigliere Comunale Conte: Interrogazione sul corso di manovre di primo soccorso e di utilizzo del defibrillatore, tenutosi presso il Centro Anziani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi
Tweet
WhatsApp
Email