A Villa Castelli la Settimana dei Briganti presenta il volume di Enzo Di Brango

Settimana-Briganti

Tutto quello che è avvenuto, dal 1861 ad oggi, nella storia politica dell’Italia, è stato condizionato non solo dal peccato originale di una unità a dir poco imperfetta, ma dal gioco perverso di raccontarla diversa da quel che realmente è stata: sui libri, sui media e su ogni altro mezzo in grado di condizionare la pubblica opinione. Le contraddizioni sociali, economiche e politiche di oggi hanno la loro origine in quell’imperfetto processo che, tra omissioni, censure, prevaricazioni e sopraffazioni ci restituisce, al presente, più italie divise e, spesso, le une contro le altre armate.

PROGRAMMA

Introduce: Vito Nigro

Coordina: Rocco Biondi

Prefazione di

Valentino Romano

Nato a San Vito dei Normanni nel 1951, vive a Roma. Socio fondatore dell’Associazione “Settimana dei Briganti – l’altra storia”. Ha pubblicato vari libri sul brigantaggio. Dirige, per le Edizioni Capone, la collana “Carte scoperte – Storie e controstorie” sul brigantaggio.

Presentazione di

Francesco Tassone

Nato a Spadola (piccolo centro delle Serre Calabresi) nel 1926, vive a Vibo Valentia. In magistratura nel 1950, dal 1976 esercita la professione di avvocato. Fondatore del “Movimento Meridionale”. Direttore della rivista “Quaderni Calabresi”.

Enzo Di BrangoRelazione dell’autore

ENZO DI BRANGO

Nato ad Aquino (Frosinone) nel 1958, vive a Roma. Scrive sull’edizione italiana di “Le Monde Diplomatique”. Collabora con i “Quaderni del Sud”. Ha curato la mostra storico-fotografica “E i contadini presero il fucile” dedicata al brigantaggio post-unitario.

L’Assessore alla Cultura

Comune di Villa Castelli

Avv. Antonio Ciracì

Il Presidente

Settimana dei Briganti – l’altra storia

Prof. Rocco Biondi

Controllare anche

Alza-volume-festa-cresimandi-Oria

Alza il volume: Festa diocesana dei Cresimandi e Cresimati a Oria

Alza il volume: iniziativa promossa dall’Ufficio diocesano per la Pastorale giovanile e si svolgerà presso il Seminario diocesano San Carlo Borromeo di Oria

Share
Tweet
WhatsApp
Email