Home / Archivio / L'Oritano / Amministrazione Provinciale: il Consigliere Ferretti chiede più finanziamenti per la Sant'Andrea e per il Torneo dei Rioni di Oria

Amministrazione Provinciale: il Consigliere Ferretti chiede più finanziamenti per la Sant'Andrea e per il Torneo dei Rioni di Oria

Presentati due emendamenti (Sant'Andrea e Torneo dei Rioni) dal Consigliere Provinciale Cosimo Ferretti (Sindaco di Oria)

Amministrazione Provinciale – Proposta di EMENDAMENTO al Bilancio di Previsione 2010 presentata dal Consigliere Provinciale Cosimo Ferretti (Sindaco di Oria) in merito alla strada Sant'Andrea e al Torneo dei Rioni (con maggiori contributi all'Ente organizzatore dell'evento, Pro Loco di Oria)

Brindisi, 21 aprile 2010

Oggetto: Proposta di EMENDAMENTO al Bilancio di Previsione 2010, alla Relazione
Previsionale e Programmatica e al Bilancio Pluriennale 2010/2012”.

Il sottoscritto Consigliere Provinciale,

Premesso:
•che il Corteo Storico di Federico II ed il Torneo dei Rioni di Oria rappresenta l'unica significativa rievocazione medievale del periodo federiciano che si svolga oggi in Italia. Uno spettacolo, giunto alla 44a edizione, stupendo e ricco di colori e sensazioni che attira ogni anno migliaia di visitatori in Oria e che ha pochi riscontri in manifestazioni similari che difficilmente riescono a riprodurre in maniera così meticolosa l'atmosfera storica e lo sfarzo dell'epoca federiciana;

Leggi tutto:
Proposta di EMENDAMENTO al Bilancio di Previsione 2010, alla Relazione Previsionale e Programmatica e al Bilancio Pluriennale 2010/2012” (Torneo dei Rioni)
•Proposta di EMENDAMENTO al Bilancio di Previsione 2010, alla Relazione Previsionale e Programmatica e al Bilancio Pluriennale 2010/2012 – modifica Programma Annuale dei Lavori Pubblici 2010. (Santa'Andrea)

Controllare anche

Autovelox fisso sulla circonvallazione Oria

Autovelox fisso sulla circonvallazione: Amministrazione fa ennesima gaffe

Autovelox fisso sulla circonvallazione: per la Lega Salvini Premier di Oria si tratta dell’ennesima gaffe compiuta dall’Amministrazione del Cambiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi
Tweet
WhatsApp
Email