Arte al Bastione – 10 Artisti Contemporanei

Le Ali di Mirna – Associazione Culturale Eterogenea

Dopo l’ampio consenso decretato dalla critica specializzata e dal pubblico per la mostra tenutasi dal 7 Agosto al 9 Settembre u.s., riapre il 1° Ottobre 2011 nelle sale espositive del Bastione S. Giacomo a Brindisi, la Rassegna Nazionale d’Arte Contemporanea “Arte al Bastione – 10 Artisti Contemporanei”, in occasione dell’Assemblea Nazionale dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) che si terrà a Brindisi dal 5 all’8 Ottobre p.v. e che costituirà per la Città un avvenimento di grande visibilità.

Arte al Bastione - 10 Artisti Contemporanei

La mostra, inserita dall’Amministrazione Comunale  nel circuito degli eventi culturali organizzati presso i siti istituzionali  nell’ambito dell’estate brindisina,  oltre al Patrocinio della Città di Brindisi, gode del Patrocinio del Presidente della Giunta Regionale, dell’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia e della Provincia di Brindisi. L’Associazione Culturale “Eterogenea” di Mesagne ha organizzato la Rassegna con il preciso intendimento di far conoscere artisti di sicura fama e artisti emergenti selezionati nel panorama nazionale: “Giovanni Alfonsetti muovendosi sul solco essenzialista tracciato da Alberto Giacometti, plasma la materia con vigore e convinzione, delineando figure che ricordano quelle umane, ma  non lo sono”; “La pittura di Aurelio Bruni rivela fin dal primo sguardo le coordinate culturali di appartenenza. Facilitando il lavoro critico è lo stesso artista a denunciare esplicitamente i propri numi tutelari: Bosch, Brughel e i fiamminghi gli hanno aperto gli occhi sul misticismo e sulla varietà della natura…”; “La scelta  astratta è invece evidente nelle composizioni di Donato Bruno Leo, la cui pittura manifesta forti assonanze con l’Espressionismo tedesco, con l’Art brut di Dubuffet, con le esperienze gestuali del passato cinquantennio…”; “nel grande alveo della pittura informale si inserisce la recente produzione di Rita Fasano. Nei suoi lavori, frutto di una meditata spontaneità, materiali poveri e naturali, si compenetrano in un prezioso magma perlaceo, di tanto in tanto ingemmato da tocchi variopinti…”; “Il lavoro di Stefano Marziali  si colloca in una dimensione volutamente ambigua. Nelle sue opere la fotografia, strumento per eccellenza di riproduzione del reale, si trasforma in mezzo puramente espressivo…”; “Più onirico che ambiguo è il lavoro di Mario Miccoli, interamente rivolto alla ri-produzione di un  mondo infantile e fiabesco. L’artista crea immagini suggestive, imbevute di riferimenti culturali più o meno espliciti, tutti rintracciabili nella gloriosa stagione delle avanguardie storiche…”; “Artista poliedrico, in grado di esprimersi con molteplici mezzi espressivi e in campi differenti, Pino Nardelli ha fatto della pittura il suo punto di partenza e la sua aspirazione massima. È il pennello lo strumento adottato per perfezionarsi, una scelta questa, compiuta all’origine e portata avanti con fermezza e caparbietà….”; “Francesco Porcelli ostenta una tecnica esecutiva felicissima, perfettamente integrata nella tradizione eppure mai anacronistica. Nelle sue poetiche composizioni, delicate tinte pastello e morbidi passaggi chiaroscurali si confondono sotto la spinta coesiva di sapienti tocchi di luce…”; “Da profondo conoscitore della materia, Vito Russo scolpisce da oltre quarant’anni, alternando figure e forme sintetiche. Sfruttando le sue non comuni capacità manuali restituisce alla contemporaneità brani della gloriosa tradizione italiana, tutti sottesi e mai esplicitamente ammessi..”; “ È il genio infantile ed irriverente di Paul Klee, invece, a pervadere le raffinate composizioni di Nadia Verrienti. Nel suo lavoro le forme sono concepite come riflesso dell’energia vitale, tradotta in un sapiente gioco di incastri e di ramificazioni grafico-cromatiche…”.

La mostra potrà essere visitata sino al 9 Ottobre 2011 con ingresso libero con i seguenti orari di apertura: tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle ore 09,00 alle ore 21,00. Dal 5 all’8 Ottobre, in concomitanza con l’Assemblea Nazionale dell’ANCI, l’orario di chiusura si protrarrà sino alle ore 22,00. Per informazioni 0831 778735. 

Controllare anche

Emozioni e solidarietà con gli Artisti per Medici Senza Frontiere

Mesagne. Il ricavato dello spettacolo sarà interamente devoluto in favore di Medici Senza Frontiere, organizzazione umanitaria impegnata a portare assistenza medica alle popolazioni vittime di guerre o epidemie. Media Partner con servizi e interviste Idea Radio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email