Home / Oria / AVIS donazione di Pentecoste al Santuario di San Cosimo alla Macchia

AVIS donazione di Pentecoste al Santuario di San Cosimo alla Macchia

Avis donazione di Pentecoste: Oria, Erchie e Torre S. Susanna cercheranno di consolidare il ruolo del Santuario come centro di donazione e di preghiera.

Avis-donazione-di-Pentecoste-2019

AVIS Donazione di Pentecoste al Santuario di S. Cosimo alla Macchia
Domenica 09 Giugno 2019

Confermata anche quest’anno la Donazione di Pentecoste al Santuario di S. Cosimo alla Macchia. Dopo gli ottimi risultati del biennio 2017-2018 (62 unità di sangue raccolte, raccolte grazie alla numerosa adesione di pellegrini “donatori occasionali”), il prossimo 9 Giugno le AVIS di Oria, Erchie e Torre S. Susanna cercheranno di consolidare il ruolo del Santuario come centro di donazione e di preghiera in grado di intercettare la solidarietà di moltitudini di fedeli. La donazione nel santuario simbolo della diocesi è ispirata al passo del Vangelo di Matteo che ricorda la gratuità della vita ricevuta, dono che impegna l’uomo a ricambiare altrettanto gratuitamente nel suo cammino terreno.

AVIS-Manifesto_Donazione-09 giu 19
Su proposta delle tre consorelle che condividono i valori avisini e la centralità geografica del santuario, la donazione sarà effettuata in autoemoteca, dalle 8:00 alle 12:00, al fine di consentire donazioni prima o dopo l’intenso programma di celebrazioni della Santa Messa.
La campagna di comunicazione 2019, oltre al pellegrino che compie il suo cammino in compagnia di una sacca di sangue, vedrà anche quest’anno la partecipazione di un sacerdote come testimonial, Don Giuseppe Leporale della Parrocchia di San Francesco d’Assisi. Queste le parole di Don Leonardo Dadamo, vice-rettore del santuario, impegnato attivamente nella promozione dell’evento nei giorni in cui si registra il flusso maggiore di fedeli:
Con immenso piacere la comunità del Santuario di San Cosimo alla Macchia ha accolto per il terzo anno consecutivo l’iniziativa della donazione del sangue promossa dalle AVIS dei comuni di Oria, Torre S.Susanna ed Erchie. È un grande segno di attenzione e premura nei confronti del prossimo, i Santi Medici che in questo tempo stiamo venerando nel nostro santuario ci insegnano con la loro testimonianza concreta che servire l’altro per noi cristiani è servire Gesù; dobbiamo sentire la necessità di aiutare chi ha bisogno come segno di considerazione dell’altro. Invitiamo i pellegrini e chiunque lo desidera a raggiungere domenica prossima il santuario per venerare i Santi Martiri e per compiere questo semplice ma allo stesso tempo grande atto di carità”.

06-AVIS_Comunale_ORIA-Manifesto_Donazione-09 giu 19
Le tre AVIS, consapevoli delle emergenze in corso nelle strutture sanitarie della provincia, sperano di inaugurare la stagione estiva con una buona risposta da parte di pellegrini e visitatori e di replicare l’iniziativa negli anni rendendo di fatto la festa di Pentecoste una giornata di concreta solidarietà a favore dei bisognosi.

Antonella, Remigio, Ubaldo.
Ubaldo Spina
AVIS Comunale ORIA
via Frascata – 72024 ORIA (BR)

Controllare anche

Carenza-di-sangue-per-nuova-emergenza-Avis-2019

Carenza di sangue per nuova emergenza: e facciamola questa donazione!

Carenza di sangue per nuova emergenza: Piero e AnnaMaria, fratelli fisioterapisti, sono testimonial Avis per promuovere il valore della donazione di sangue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi30
Tweet
WhatsApp
Email