Home / Oria / I prestigiosi Borghi Arancioni pugliesi saranno presenti alla BIT di Milano

I prestigiosi Borghi Arancioni pugliesi saranno presenti alla BIT di Milano

Oria, con la rete di Borghi pugliesi insigniti della Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, partecipa alla Borsa del Turismo di Milano, per raccontare la Puglia ad una sola voce.

Rete Borghi Arancioni

BIT Milano
LA PUGLIA SI TINGE DELL’ARANCIO DEL TOURING CLUB ITALIANO
Una rete di Borghi insigniti della Bandiera Arancione del Touring Club Italiano costituita tra i comuni pugliesi per raccontare la Puglia ad una sola voce.
Dai Monti Dauni al Salento, passando per i comuni della Valle d’Itria, una sola rete di Borghi accomunati dalla prestigiosa Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. Una scelta precisa di marketing del turismo, tenuta a battesimo nel primo incontro dello 30 gennaio, presso la sede dell’ANCI, che ha visto ufficializzarsi la costituenda rete di comuni bandiera arancione.
La prima delle iniziative in cantiere sarà relativa all’organizzazione della presenza dei Borghi Arancioni Pugliesi presso la BIT di Milano del prossimo 13 febbraio. Nel corso della Borsa del Turismo sarà raccontata la Puglia Arancione, attraverso tutte le sfumature possibili, un racconto cui prenderanno parte anche l’assessore al turismo regionale, Loredana Capone, e il presidente Michele Emiliano.
Nello spazio tematico, all’interno del quale saranno ospitate le delegazioni delle tre aree geografiche coinvolte, saranno allestiti desk per il matching dell’offerta turistica. Sarà inoltre girato un video a tema, dedicato alle eccellenze enogastronomiche dei Paesi Bandiera Arancioni coinvolti, che declini, attraverso una sorta di viaggio virtuale, un ventaglio di offerta fatto di unicità e riscoperta delle tradizioni locali.

Controllare anche

Giardinetto Promozione Sociale SmArtUp

L’Associazione di Promozione Sociale SmArtUp inaugura il Giardinetto

Il Giardinetto, area verde riqualificata di Oria ad opera dei volontari di Promozione Sociale SmArtUp, si propone come punto di incontro e di reale integrazione in una cornice naturale, dove il gioco, lo sport, l’arte, la lettura potranno essere veicoli di socializzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi
WhatsApp
Tweet
+1