Brindisi – Il prof. Francesco Fistetti presenta il libro “La svolta culturale dell’Occidente”

Prof. Francesco Fistetti

Mercoledì 23 marzo 2011, ore 18:00, presso la sala conferenze dell'Associazione "Sviluppo e lavoro", Via lata, 12/14 – Brindisi. Il prof. Francesco Fistetti – Ordinario di Filosofia Moderna e Contemporanea dell'Università degli Studi di Bari, presenta il suo libro “La svolta culturale dell’Occidente”, dall’etica del riconoscimento al paradigma del dono. Il libro è edito da Morlacchi Editore.

Brindisi - Il prof. Francesco Fistetti presenta il libro “La svolta culturale dell’Occidente”

 

     Questo libro delinea il passaggio dall’etica del riconoscimento al paradigma del dono: un passaggio che non è sinonimo di superamento nel senso hegeliano dell’Aufhebung, ma piuttosto di ibridazione e di incrocio tra questi due approcci filosofici, tale da inaugurare un nuovo campo teorico, tutto da coltivare.

 

     Il titolo, “La svolta culturale dell’Occidente”, da un lato descrive un processo storico in corso che è la gestazione di un mondo che potremmo definire post-occidentale, cioè un mondo in cui l’egemonia culturale dell’Occidente non è più incontrastata e anzi viene revocata in questione dall’emergere di culture non-occidentali, mentre dall’altro si riferisce ad una sfida inedita a cui la cosiddetta globalizzazione ha esposto l’Occidente.

     La sfida investe la capacità che la coscienza occidentale saprà manifestare nel compiere un decentramento rispetto alla sua presunta superiorità spirituale e una conseguente messa in prospettiva storica della sua razionalità rispetto alle altre culture. 


Ne discutono:

Emanuele Amoruso

Sociologo


Francesco Saponaro

Direttore Generale Innova Puglia

Controllare anche

De-Libris-liberis-micofestival

De Libris liberis: microfestival del libro nel cartellone estivo oritano

De Libris liberis: secondo evento della Rassegna un Pozzo di Cultura, con interviste ad autori, mini presentazioni di libri e gustose anteprime editoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email