Brindisi: La Passione Vivente

Comitato Lithostrotos
Passione
Martedì 30 marzo, dalle ore 18.00, partirà dal quartiere Commenda per poi articolarsi per le strade del centro cittadino, la quinta edizione della Passione Vivente, che ripercorre tutte le fasi del martirio di Gesù. Tale manifestazione vede protagonisti la Parrocchia San Vito e la preziosa collaborazione della Compagnia stabile Amici del teatro, con la direzione artistica di Jenny Ribezzo.

Anche quest’anno il Comitato Lithostrotos, nato al fine di prendersi cura dell’organizzazione della Drammatizzazione della Passione Vivente è lieto di comunicare a tutti gli organi di stampa la quinta edizione di una manifestazione destinata a divenire un evento atteso oramai non solo dalla cittadinanza, ma anche da tutta la provincia e oltre. Almeno questo è l’obiettivo che si prefigge il comitato che, di anno in anno sta riservando importanti novità al tutto.

PassioneQuest’anno, rispetto a quelli precedenti, la Passione Vivente, che ripercorre tutte le fasi del martirio di Gesù, partirà dal quartiere Commenda per poi articolarsi per le strade del centro cittadino, il 30 marzo 2010.
Tale manifestazione vede protagonisti la Parrocchia San Vito e la preziosa collaborazione della Compagnia stabile Amici del teatro, con la direzione artistica di Jenny Ribezzo. Centinaia di attori e figuranti che si muoveranno per il centro cittadino, faranno rivivere un passato mai dimenticato. Riusciremo a ricostruire, grazie alla collaborazione di un maneggio di Francavilla Fontana, che mette a disposizione un buon numero di cavalli e fantini, un manipolo di soldati romani nelle strade principali della città.
L’Amministrazione Comunale ha voluto dare il suo appoggio a tale iniziativa, fiduciosa che l’impegno degli organizzatori sia volto a proiettare la migliore immagine della città, quella che ha voglia di vincere l’apatia e desidera riscattarsi con iniziative degne di nota che possano essere tramandate ai giovani, negli anni a venire.
Nel ruolo di Gesù è Alberto Bova che, come ogni anno, darà una interpretazione credibile, toccante, sicuramente coinvolgente.
La “Passione Vivente” inizierà alle ore 18.00 con l’Unzione di Betania che verrà rappresentata sull’altare della Chiesa di San Vito, mentre l’Ingresso di Gesù a Gerusalemme avverrà percorrendo Viale Commenda. L’ultima cena si svolgerà su Piazza Duomo e l'Orto del Getsemani su Piazza Santa Teresa. Il Sinedrio su Piazzale Lenio Flacco; Il Processo davanti a Pilato su Piazza Sottile De Falco; La Via Crucis, partendo da Piazza Vittoria, si articolerà, successivamente, su C.so Garibaldi e Viale Regina Margherita, per concludere con la Crocifissione sulle Colonne Romane, simbolo di un Impero che ha lasciato i suoi segni nella nostra città in particolare e che ha collaborato a cambiare la storia del Cristianesimo. Fervono i preparativi, quindi, e si cercano altre comparse che facciano parte della folla che inveisce contro Gesù, mentre i centurioni affilano le armi e la Maddalena si prepara al suo urlo straziante, ai piedi della Croce.
Così inizierà la settimana santa dei brindisini.

Controllare anche

Regata Idrusa Theleton

Regata Velica Internazionale Brindisi – Corfù da record

Una regata da vivere! Idrusa con Ileana Pizzolla e al comando di Montefusco, campione mondiale di vela, rappresentava la Fondazione Telethon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email