Call for Poster – Modalità di partecipazione dei Musei demoetnoantropologici italiani e dei gruppi di antropologi neolaureati

Essere Contemporanei. Museografia, Patrimonio, Etnografia

Matera, 29 settembre – 2 ottobre 2010. L'obiettivo dell'iniziativa è quello di promuovere la conoscenza e la valorizzazione del ricco e variegato patrimonio museale italiano di interesse demoetnoantropologico, consentendo anche un accesso a gruppi di antropologi neolaureati. Si invitano quindi tutti i musei demoetnoantropologici italiani a rispondere a questo Call inviando le loro adesioni ai curatori della sezione. I Musei si Raccontano. Sezione di poster aperta agli operatori museali a cura di Angela Cicirelli, Antonella Iacovino e Mario Turci.
La Società Italiana per la Museografia e i Beni Demoetnoantropologici (SIMBDEA) promuove per i giorni 29 e 30 settembre, 1 e 2 ottobre 2010 a Matera, nell’ambito del proprio congresso sul tema «Essere contemporanei. Museografia, patrimonio, etnografia», una sezione dedicata ai musei italiani di interesse etnografico, antropologico e folklorico, rivolta ai soci, agli amici, agli operatori museali. Tale sezione vuole essere molto collaborativa e raccogliere disponibilità a realizzare pannelli di autorappresentazione di musei.
L’intento è quello di allargare la base dei partecipanti e renderla esplicitamente protagonista organizzando una mostra di manifesti plastificati (testo + immagini) 70×100, in formato verticale, redatti e impaginati da operatori museali per presentare e raccontare gli istituti museali dove operano. I poster saranno stampati a spese degli autori ed esposti nella sede di Matera dell’Università della Basilicata in via S. Rocco o in quella del Museo Nazionale di Arte Medievale e Moderna in Palazzo Lanfranchi.
L’obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere la conoscenza e la valorizzazione del ricco e variegato patrimonio museale italiano di interesse demoetnoantropologico, consentendo anche un accesso a gruppi di antropologi neolaureati.
Si invitano quindi tutti i musei demoetnoantropologici italiani a rispondere a questo Call inviando le loro adesioni ai curatori della sezione.

Note tecniche:
Ogni poster deve contenere la missione, la storia e i temi espositivi del museo, oltre alle informazioni sulla sede. Inoltre, ogni autore potrà scegliere una delle seguenti forme di trasmissione dei posters:

– Inviare il poster stampato e plastificato entro il 10 settembre 2010 per posta (all’attenzione del Prof. Ferdinando Mirizzi, via S. Rocco,1 – 75100 Matera);

– O usufruire del servizio stampa a cura della segreteria organizzativa del convegno, in tal caso le spese saranno a carico degli autori (costo 25 euro). Chi fosse interessato a tale formula può inviare il file del poster in formato PDF o JPG a 300 dpi ai curatori della sezione. Prima dell’invio del file, ogni autore dovrà pagare tramite bonifico bancario la quota relativa al costo della stampa e della plastificazione del poster (Ass. Cult. Antropologia Museale – SIMBDEA, IBAN IT48 R031 2403 2170 0000 0230 863) e comunicare ai curatori della sezione l’avvenuto versamento. Si invitano gli autori a riportare nella causale il nome completo (o il nome del museo/istituzione) e la dicitura “Sezione poster per musei- Convegno SIMBDEA- Matera 2010”.

Termine ultimo per l’invio dei posters in formato digitale: 27 agosto 2010.
Termine ultimo per l’invio dei posters in formato cartaceo: 10 settembre 2010
Le adesioni vanno inviate congiuntamente a: Angela Cicirelli (sezioneposter@simbdea.it), Antonella Iacovino (antonella.iacovino@libero.it) e Mario Turci ( mario.turci@unipr.it).

Controllare anche

Passione itinerante tra i Sassi di Matera

Passione itinerante tra i Sassi di Matera: performing del GPU di Oria

Passione itinerante tra i Sassi di Matera, Capitale della Cultura: performing art condivisa con la partecipazione del Gruppo di Promozione Umana di Oria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email