Caritas diocesana di Oria: Natale di solidarietà “Porta a Porta”

La Caritas diocesana organizza la raccolta alimentare “Porta a Porta”: un gesto d’amore per chi ha più bisogno ma anche per noi stessi.

Caritas diocesana raccolta alimentare

Sabato 17 dicembre 2016 si terrà a Oria (Br), capoluogo diocesano, il nono appuntamento del progetto di raccolta alimentare “Porta a Porta”, promosso e realizzato dalla Caritas diocesana di Oria in collaborazione con il Servizio di Pastorale giovanile della Diocesi di Oria.
Il progetto di raccolta alimentare “Porta a Porta” vuole essere una iniziativa di solidarietà capace di coinvolgere l’intera comunità diocesana, dai giovani agli adulti. Un gesto d’amore per chi ha più bisogno ma al contempo un gesto d’amore per noi stessi.
I giovani provenienti da tutti i comuni della Diocesi si incontreranno presso la chiesa parrocchiale di San Domenico in Oria alle ore 15.30 e poi – assistiti dai volontari Caritas – visiteranno le famiglie oritane dalle ore 16.00 fino alle ore 19.00.
Qualsiasi dono è ovviamente ben accetto; risulta però particolarmente utile concentrare le offerte su generi alimentari quali cibi per bambini da 0 a 4 anni (omogeneizzati, biscotti, latte), latte a lunga conservazione (UHT), cibo in scatola a lunga conservazione, olio (di oliva o di semi) e salsa di pomodoro nonché su prodotti come pannolini per bambini, detergenti per l’igiene personale (bagnoschiuma e shampoo) e per la pulizia della casa (detersivo per stoviglie, per vestiti e per pavimenti).
Alla fine di ciascuna raccolta alimentare quanto offerto viene suddiviso tra tutte le parrocchie che vi hanno preso parte, andando a integrare la disponibilità delle singole Caritas parrocchiali e dell’Emporio della Solidarietà diocesano, attivo presso Caritas diocesana di Oria dallo scorso ottobre.
L’iniziativa è nata non solo per raccogliere alimenti quanto soprattutto per diffondere e far riscoprire quel sentimento di carità e solidarietà che spesso dimentichiamo: come ricorda infatti papa FrancescoCondividere ciò che abbiamo con coloro che non hanno i mezzi per soddisfare un bisogno così primario, ci educa a quella carità che è un dono traboccante di passione per la vita dei poveri” (udienza del 3 ottobre 2015).
Prof. Pierdamiano M. Mazza
Direttore dell’Ufficio per le Comunicazioni sociali e la Cultura della Diocesi di Oria

Diocesi di Oria
piazza Cattedrale, 9
72024 – Oria (Br)

Controllare anche

Raccolta sangue con il Vespa Club M

Raccolta sangue con il Vespa Club: accendiamo i motori, torniamo alla vita

Raccolta sangue con il Vespa Club: Avis Oria con i vespisti, Ilaria, Daniela e Attilio, invitano alla donazione e accendere i motori per tornare alla vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share126
Tweet
WhatsApp
Email