Home / Estate oritana / Concerto di Daniele Groff per Avis Oria: Con la musica nel sangue!

Concerto di Daniele Groff per Avis Oria: Con la musica nel sangue!

Concerto di Daniele Groff per la cultura della donazione Avis, in piazza Cattedrale. Evento dell’estate oritana, con Raffaella Restaino e Jossie Donatiello.

Concerto-di-Daniele-Groff-Avis-musica
Cliccare sull’immagine per ingrandirla!

Concerto di Daniele Groff per Avis Oria: Con la musica nel sangue!

AVIS Oria – CON LA MUSICA NEL SANGUE! – Daniele Groff in concerto per la XII Edizione.

Si rinnova, come ogni anno, l’atteso appuntamento con il concerto “CON LA MUSICA NEL SANGUE!”, concerto per la promozione della cultura della donazione del sangue organizzato dall’AVIS Comunale Oria e dalla Consulta Giovani all’interno del programma eventi dell’estate oritana 2019.
Il tema della XII edizione è “Vengo dalla luna“. Testimonianze, riflessioni, performance sui cinquant’anni dallo sbarco sulla luna, sul ruolo del donatore come essere umano in grado di raccogliere piccole sfide personali e grandi sfide globali. Un percorso emotivo alla riscoperta dei valori del volontariato del sangue trasmessi di generazione in generazione.

Concerto di Daniele Groff Bisceglia musica Sangue
L’evento si terrà venerdì 23 agosto in piazza Cattedrale a partire dalle ore 20:30 con l’artista Daniele Groff. Il suo disco d’esordio è Variatio 22, per l’etichetta indipendente Road House Music, in licenza BMG. Con il singolo “Daisy” vince l’edizione 1998 di Sanremo famosi, condotta da Max Pezzali e Alessia Merz. Variatio 22 estrae, oltre a Daisy, altri 4 singoli di successo: Io Sono Io, Lamerica (brano scelto dalla Presidenza del Consiglio dei ministri per la campagna sulla prevenzione dell’AIDS del 1999), Adesso (5º posto Sanremo 1999) e Everyday (scelto da Leonardo Pieraccioni per il film Il pesce innamorato). L’album con i suoi 5 singoli supera le 100.000 copie.
Il secondo album “Bit” contiente l’hit radiofonica If You Don’t Like It, Anna Julia (Festivalbar 2001) e Lory (che vanta la collaborazione di Lucio Dalla, autore del testo). Tutti gli otto singoli tra primo e secondo album raggiungono la top 20 music control. Mi accordo è il titolo del terzo disco di Groff che contiene 11 brani di cui cinque in inglese e vanta la presenza di Renato Zero che oltre a firmare (con Vincenzo Incenzo) il testo di Pensa a te, affianca Daniele nell’esecuzione del brano. Il primo singolo estratto è Sei un miracolo, la rock ballad che Daniele Groff presenta al 54º Festival di Sanremo. Il brano va direttamente top 10 nelle playlists delle radio e porta Daniele ad esibirsi alla presenza di papa Giovanni Paolo II. Il secondo singolo è Come sempre, con il quale Daniele raggiunge la Finale del Festivalbar 2004 all’Arena di Verona dopo aver realizzato il videoclip del brano a New York per la regia di Bobby Yan (Alicia Keys).
Nel 2007 pubblica il singolo Prendimi scritto con Volker Hinkel, come anteprima per un futuro quarto album in preparazione. Nell’estate dello stesso anno apre in acustico i concerti di Renato Zero. Durante l’estate 2010 prende parte al Summer Music Festival. Nel 2015 pubblica il singolo Bellissima la verità e nel giugno 2016 il singolo Sempre nella mia testa.
Diverse riflessioni saranno al centro della dodicesima edizione, grazie ai contributi di Raffaella Restaino della Fondazione Alessandra Bisceglia, che racconterà la straordinaria storia di Alessandra (giornalista e autrice televisiva, dotata di grandi capacità professionali e umane, scomparsa a soli 27 anni a causa di una malformazione vascolare rarissima) e di Jossie Donatiello, speaker radiofonico e astrofilo molto apprezzato per le sue recenti scoperte in ambito astronomico.
Con la musica nel sangue è un evento organizzato con il patrocinio della Città di Oria e con il contributo di Prefabbricati Pugliesi, Spina Sapori di Puglia e Farina Automobili.

Ubaldo Spina
AVIS Comunale ORIA
via Frascata – 72024 ORIA (BR)

Controllare anche

Dal terremoto di Messina a San Pasquale Rogazionisti

Dal terremoto di Messina a San Pasquale con i Rogazionisti di P. Annibale

Dal terremoto di Messina a San Pasquale: iniziava, 110 anni fa, a Oria, l’opera dei Rogazionisti, caritatevole e di formazione artigianale degli orfanelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi32
Tweet
WhatsApp
Email