Home / Oria / Trasporto scolastico: concessione di contributi a studenti pendolari

Trasporto scolastico: concessione di contributi a studenti pendolari

La Giunta Comunale rende noto che gli studenti pendolari devono presentare domanda entro il 31 ottobre, per la concessione di contributi.

Contributi studenti pendolari Oria

CONCESSIONE CONTRIBUTI A STUDENTI PENDOLARI (anche disabili) DI SCUOLE SECONDARIE DI 1° E 2° GRADO- ANNO SCOLASTICO 2015/2016
Con deliberazione della Giunta Comunale si è avviata la procedura per la concessione di contributi a studenti pendolari, anche con disabilità, di scuole secondarie di 1° e 2° grado che abbiano frequentato l’anno scolastico 2015-2016. Scadenza domande: 31 Ottobre 2016

Contributi studenti pendolari OriaFacsimile Modello istanza trasporto scolastico

Modello istanza trasporto scolastico anno 2015-2016

PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI AI SENSI DELL’ARTICOLO 1 DEL DECRETO-LEGGE 12 SETTEMBRE 2013, N. 104, CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE 8 NOVEMBRE 2013, N. 128.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE
RENDE NOTO
che la Giunta Comunale, con deliberazione n. 167 del 22.09.2016 ha avviato la procedura per la concessione dei contributi a studenti pendolari, anche con disabilità, di scuole secondarie di 1° e 2° grado, per facilitare l’accesso e la frequenza dei corsi nell’anno scolastico 2015/2016, in esecuzione della DGR n. 1215 del 02.08.2016, che ha assegnato per il Comune di Oria la somma di € 4.320,00.
1. DESTINATARI DELL’INTERVENTO
Possono beneficiare dei contributi gli studenti pendolari delle scuole secondarie di primo e secondo grado, che abbiano frequentato l’anno scolastico 2015/2016.
2. TIPOLOGIA DEI BENEFICI E DEI CONTRIBUTI
I benefici e i contributi sono concessi agli studenti che non ricevano o che non abbiano ricevuto altri analoghi benefici erogati da pubbliche amministrazioni per le medesime finalità, per:
a) Servizi di trasporto extraurbano finalizzato al raggiungimento della sede scolastica anche con riferimento alle peculiari esigenze degli studenti con disabilità;
b) Servizi di assistenza specialistica, anche attraverso pulmini attrezzati con personale specializzato con riferimento alle peculiari esigenze degli studenti con disabilità ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n.104,
3. REQUISITI DI ACCESSO
Possono fruire dei benefici e dei contributi gli studenti pendolari delle scuole secondarie di primo e di secondo grado statali e paritarie, residenti nel Comune di Oria, in possesso dei seguenti requisiti:
a) Specifiche esigenze di trasporto e di assistenza specialistica, con particolare attenzione alle peculiari necessità degli studenti con disabilità, autocertificate in base alla distanza dalla sede scolastica;
b) Condizioni economiche accertate sulla base dell’Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), stabilita con deliberazione di giunta regionale n. 1215 del 02.08.2016: l’ISEE non deve essere superiore al limite massimo di € 10.632,94. Per l’accesso ai benefici e nella formazione della graduatoria, si tiene conto prioritariamente delle condizioni economiche degli studenti di cui alla lettera b), a parità di condizioni economiche, si valuta il requisito della disabilità ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n.104 e successivamente della distanza dalla sede scolastica di cui alla lettera a).
4. TERMINI E MODALITÁ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda di concessone del contributo, sottoscritta dal richiedente (ovvero dal genitore per gli studenti minorenni) per autocertificazione secondo la vigente normativa, è redatta avvalendosi del modello disponibile e scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Oria e che può essere ritirato anche presso l’Ufficio Servizi Sociali sito in via Epitaffio, 1.
La domanda deve essere presentata all’Ufficio Protocollo del Comune di Oria, entro il termine perentorio del 31 ottobre 2016 (si terrà conto del giorno di arrivo risultante dall’apposizione del visto di arrivo da parte dei competenti uffici comunali di Oria) dal genitore, anche adottivo o affidatario, o da altro soggetto avente la rappresentanza legale; può essere presentata dallo studente, se maggiorenne. Alla domanda devono essere allegati l’Attestazione ISEE 2016 e l’eventuale verbale di visita medica eseguita ai sensi della Legge n.104/92. 5.
ISTRUTTORIA DELLE DOMANDE
Il Responsabile del II Settore Servizi Sociali e Scolastici, verificata la sussistenza dei requisiti soggettivi e oggettivi sopra indicati, accertata la completezza delle informazioni fornite, procede, sulla base dei dati dichiarati nella domanda e della documentazione ad essa allegata, alla formazione ed approvazione di una graduatoria per ogni ordine scolastico, in relazione ai punteggi di seguito riportati, tenendo conto comunque che, come precisato al punto 3) del presente avviso, si tiene conto in via prioritaria del punteggio risultante dall’ISEE, mentre gli altri punteggi serviranno a determinare la graduatoria solo a parità di condizioni economiche o di ulteriore parità risultante dall’applicazione degli altri requisiti nell’ordine sotto riportato:
a) ISEE del nucleo familiare
max punti 20 da € 0 a € 2.500 punti 20
da € 2.500,01 a € 5.000 punti 15
da € 5.000,01 a € 7.500 punti 10
da € 7.500,01 a € 10.632,94 punti 5
b) Trasporto studente con disabilità, anche con mezzo privato in località non servite da mezzi pubblici idonei per il collegamento con l’istituzione scolastica frequentata Extraurbano superiore a 20 km. punti 25 Extraurbano fino a 20 km. punti 15
c) Trasporto pubblico altri studenti (distanza chilometrica) Extraurbano superiore a 20 km punti 15 Extraurbano fino a 20 Km punti 5
d) Servizi di assistenza specialistica per alunni disabili ai sensi dell’art. 3, comma 3, della Legge n. 104 del 1992 anche attraverso mezzi di trasporto attrezzati con personale specializzato punti 30 6.
CONCESSIONE DEI BENEFICI
Gli importi dei benefici vengono quantificati secondo la seguente tabella:
Ordine scolastico: Scuola secondaria di 1° grado Importo erogato (senza disabilità): € 100,00
Importo erogato (con disabilità): € 150,00
Ordine scolastico: Scuola secondaria di 2° grado
Importo erogato (senza disabilità): € 150,00
Importo erogato (con disabilità): € 200,00
A pena di esclusione dalla selezione occorre allegare alla domanda la copia di un valido documento di riconoscimento del sottoscrittore e l’attestazione ISEE con riferimento alla dichiarazione dei redditi 2016. Inoltre occorre allegare l’eventuale verbale di visita medica eseguita ai sensi della legge n. 104/92 (in mancanza non potranno essere applicati, in caso di parità di condizioni economiche, gli altri punteggi sopra indicati). Costituiscono motivo di esclusione anche la mancata sottoscrizione della domanda e l’arrivo fuori termine della stessa. La Giunta Comunale ha destinato la somma di euro 400,00 delle risorse disponibili agli alunni che frequentano la scuola secondaria di 1° grado e la somma di 3920,00 a favore degli studenti frequentanti la scuola secondaria di 2° grado, fermo restando che nel caso in cui non dovessero pervenire richieste per quella di 1° grado, la relativa somma potrà essere utilizzata per soddisfare le richieste pervenute per la scuola secondaria di 2° grado.
Oria, 23.09.2016
Il Responsabile del II Settore
(Dott.ssa Antonella GOBBI)
[Google]

Controllare anche

Dal terremoto di Messina a San Pasquale Rogazionisti

Dal terremoto di Messina a San Pasquale con i Rogazionisti di P. Annibale

Dal terremoto di Messina a San Pasquale: iniziava, 110 anni fa, a Oria, l’opera dei Rogazionisti, caritatevole e di formazione artigianale degli orfanelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi16
Tweet
WhatsApp
Email