Contropalio, X o XI Edizione?

di Franco Russo (CarpediemOria)

Tutto è iniziato quando mi sono accorto che quest'anno solo www.carpediemoria.it, presentando "Contropalio, il festival" di Vincenzo Sparviero, numerava l'edizione 2010, come X e non XI, come riportato da tutti gli altri siti e blog locali.

Ho controllato i precedenti comunicati e sono risalito a un articolo da me pubblicato e tratto dalla Gazzetta del Mezzogiorno, datato 28 agosto 2005, in cui si fa riferimento alla V edizione di Contropalio. Su Facebook, sulla bacheca del dott. Vincenzo Sparviero, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno, leggo il commento in cui si dice che l’amletico dubbio è stato dissolto e che l'edizione appena conclusa è proprio l'undicesima. In un primo momento concordo, ma, penso e ripenso, i conti non tornano in nessun caso… poi, i ricordi personali, la documentazione in mio possesso riferita agli anni 2000 e 2001, i contatti telefonici, hanno fatto la loro parte. Ho telefonato a Sparviero, principale e diretto interessato, che mi ha confermato di avere un chiaro e inequivocabile ricordo che Contropalio è nato sotto l’Assessorato di Luciano De Nuzzo (2001), eletto nelle schiere di Forza Italia di cui io ero il Coordinatore Comunale, e proprio per espressa volontà dell’Amministrazione Moretto, di cui facevo parte come Consigliere Comunale. Prima conferma quindi che l’anno di riferimento per la prima edizione è il 2001. La miglior cosa da fare, mi sono detto, è sentire l'ex assessore De Nuzzo che non ha escluso, con matematica certezza, la possibilità che la manifestazione avesse visto la luce l’anno prima con la precedente Amministrazione Ardito, con l’Assessore Giuseppe Malva. E così, ecco che a smentire totalmente l’ipotesi del 2000 è proprio il prof. Malva, che, senza alcun dubbio, asserisce di non aver mai avuto a che fare con Contropalio. E questa è la prova del nove e costituisce la seconda e inequivocabile conferma. I miei ricordi personali, in veste di ex Coordinatore di Partito, non si fermano solo al numero dell’edizione e vanno oltre, fino alle polemiche che si sono sentite in fase di preparazione del Cartellone dell’Estate oritana di quest’anno, che manifestavano indecisione, da parte degli Amministratori, sull’opportunità di inserire Contropalio nel programma estivo con il rischio di privarla della concessione del Patrocinio e del finanziamento dell’Amministrazione Comunale. Qui c’è sicuramente un errore di fondo, perché questa manifestazione, nata proprio per volontà dell’allora Amministrazione Moretto (dovrebbe esserci traccia della delibera) è destinata ad usufruire di finanziamenti pubblici di tipo diretto e diversi da quelli goduti dalle varie Associazioni presenti ed operanti sul territorio.
Bene, credo di aver detto la mia.
Quest’anno, a mio avviso, si è persa l’occasione per festeggiare il Decennale di Contropalio, nato come giochi all’ombra del Castello e divenuto, oggi, anche Festival di successo.

Franco Russo

Controllare anche

Sparviero torna ad emozionare con Mi ritorni in mente

Nella splendida location del Chiostro Montalbano di Oria, Sparviero torna ad emozionare con lo spettacolo in ricordo di Lucio Battisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email