CS Luna Blu Collepasso – GattiModa Mesagne Volley: 2-3

Agnese Poci

LUNA BLU COLLEPASSO – GATTI MODA MESAGNE VOLLEY (2-3) (21-25) (25-19) (25-14) (18-25) (11-15). La partita Luna Blu Collepasso – GattiModa Mesagne Volley è inclusa nella quarta giornata di campionato di volley femminile serie C girone B. Quella che si è disputata presso il tensostatico di Tuglie era un vero e proprio big match. E tal si è dimostrato.

CS Luna Blu Collepasso - GattiModa Mesagne Volley: 2-3

 

Le parole di coach Rampino, appena riscosso un prezioso punto contro il Cutrofiano, erano state profetiche: una squadra ostica, contro la quale la GattiModa si sarebbe scontrata a muso duro.

La GattiModa ha sfoderato un sestetto invidiabile: Felline in palleggio, Taurisano opposta, Della Rocca e Gambini laterali, centrali Zingarello e Pindinello.

Nel primo set, si impone un’ ottima Gatti Moda Mesagne, che da subito stabilisce il proprio ritmo con un gioco spumeggiante. Le sei atlete della Luna Blu Collepasso non vogliono sfigurare dinanzi al pubblico di casa, per cui nel secondo set ribaltano la situazione, ristabilendo di fatto la parità.

Nella seconda frazione di gioco, ad essere in difficoltà è la ricezione della squadra mesagnese. Gli attacchi di Antonino e socie colpiscono penetrano e la Gatti Moda Mesagne non riesce a difendersi ottimamente. 

La musica è la stessa anche per il terzo set. Da dimenticare la prestazione delle mesagnesi, e dimostrazione ne è il risultato a favore delle salentine: 25-14. Decisiva la scelta di Mister Rampino di tirare fuori Felline e Della Rocca, per dar spazio alla giovane Abbracciavento e a Marrazza, che non porta alla vittoria del set, ma indirizza la squadra verso uno schema di gioco differente.

Il quarto set vede in campo una formazione rigenerata. Il mix derivante dall’entrata in partita della giovane palleggiatrice Abbracciavento e dalla complicità con una incontenibile Ida Taurisano è esplosivo: la squadra ne esce più forte e macina punti su punti. Della Rocca e Gambini trovano un buon feeling con Abbracciavento e il sestetto torna a credere nella vittoria. 

Come prevedibile, anche in questa partita tutto si decide al tie-break, letteralmente al cardiopalma. La Gatti Moda Mesagne subisce nella prima parte del set con un 4-8. Complice l’infortunio di Zingarello, entra in campo Baldari, che riesce a mettere a segno un grande muro che spezza le gambe alle avversarie e continua a toccare palloni a muro che permettono alla squadra mesagnese di rigiocare la palla e metterla a terra.

Il set finale si conclude con un grintoso 11-15 per le atlete della GattiModa, che risultano ancora una volta prime in classifica con 10 punti insieme con il Cutrofiano, sconfitto nello scorso turno di campionato proprio nel PalaUdine di Mesagne. 

Grande trascinatrice del match, una Ida Taurisano in forma e con una carica da non sottovalutare, e che ha messo a segno da sola 24 punti. Da rimarcare anche l’eccellente prestazione della giovane Baldari, pronta a dare il proprio contributo alla squadra con freschezza e grinta.

Coach Rampino, come al solito, azzecca i cambi giusti e si mostra  soddisfatto, seppur con un pizzico di delusione. «Con tutte e sei le ragazze in forma al 100% posso solo immaginare cosa sarebbe successo in campo…». C’è ancora tanto da migliorare, e bisogna fare in fretta per  domenica, in cui al PalaUdine di Mesagne la GattiModa si scontrerà con l’Assi Brindisi. Coach Rampino e i numerosissimi tifosi che affolleranno il Palazzetto dello Sport si aspettano un’ottima gara.

Controllare anche

A Mesagne va in scena: Voglio vivere così ovvero alla meštra ti cusutu

L’atto unico di Catone Tersonio è una farsa molto divertente, scorrevole, piena di ritmo e con situazioni e personaggi esilaranti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email