Home / Oria / Diocesi di Oria: Nomine per don Ivan Cavaliere e don Francesco Sternativo

Diocesi di Oria: Nomine per don Ivan Cavaliere e don Francesco Sternativo

Il vescovo di Oria mons. Vincenzo Pisanello ha nominato, Cavaliere, vice cancelliere della Curia, e  Sternativo, assistente dell’Azione Cattolica diocesana.

Cavaliere Sternativo Diocesi Oria

Diocesi di Oria
Nomine

Oggi, lunedì 1 ottobre 2018, il vescovo di Oria mons. Vincenzo Pisanello ha nominato:
☆ don Ivan Cavaliere vice cancelliere della Curia diocesana;
☆ don Francesco Sternativo assistente unitario dell’Azione Cattolica diocesana.

Le nomine hanno validità a partire dalla data odierna.

Altre Nomine del Vescovo:

Diocesi di Oria: Nomine dei Nuovi Parroci Anno Pastorale 2018-2019

Il vescovo mons. Pisanello, durante il pontificale celebrato per San Barsanofio, ha reso pubbliche le Nomine dei Nuovi Parroci della Diocesi di Oria.

Il 30 agosto, durante il pontificale celebrato nella Basilica Cattedrale dell’Assunta per la solennità di San Barsanofio, patrono e protettore della Città e della Diocesi di Oria, il vescovo mons. Vincenzo Pisanello ha reso pubbliche le seguenti nomine:
☆ don Domenico Spina parroco di “San Michele Arcangelo” in Manduria;
☆ don Giuseppe Leporale amministratore parrocchiale di “San Francesco d’Assisi” in Oria;
☆ don Marco Stasi vicario parrocchiale della Basilica Collegiata del Rosario in Francavilla Fontana;
☆ don Antonio Dell’Aquila vicario parrocchiale della Unità pastorale di Avetrana.

Tali nomine avranno effetto con l’inizio imminente dell’anno pastorale.

Don Domenico Spina, nominato nuovo parroco della parrocchia di San Michele Arcangelo in Manduria.

Controllare anche

Coalizione del Cambiamento smemorata: nessuna riduzione ticket mensa

Meetup Oria 5 Stelle: Coalizione smemorata, svanita nel nulla la riduzione del ticket mensa promessa, confermati gli aumenti adottati dal Commissario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi242
WhatsApp
Tweet
+1