Home / Archivio / Dalla provincia / "Dolce sapere"

"Dolce sapere"

Comunicato di Giovanni Colonna
Dolce sapere

 

Enaip
La pasticceria artigianale per contrastare la crisi economica. Si presentano le conclusioni del corso di formazione per venti allievi pasticcere. Gusto e formazione s'incontrano in una serata interamente dedicata alla pasticceria artigianale. "Dolce Sapere" è il titolo della iniziativa in programma domani martedì 23 febbraio alle ore 18.00 presso la sede di Francavilla Fontana, in via Immacolata n. 64 , dell'En.A.I.P. Puglia diretta dal prof. Dino Barbaro. Modera Giovanni Colonna e interviene, tra gli altri, l'Ass.Prov.le Cosimo Pomarico. (Carpe diem Oria)

Invito

Aderente al movimento cattolico delle ACLI, in Italia l’En.A.I.P. è il maggiore centro d’istruzione e formazione professionale.
Il corso di “pasticceria artigianale” è stato approvato dalla Regione Puglia con decreto dirigenziale n. 930 del 12 giugno 2009 ed è stato finanziato con i fondi comunitari destinati a promuovere attività per contrastare la crisi economica.
Nello specifico, si tratta di un percorso formativo rivolto a venti allieve che si sono specializzate nella preparazione di prodotti dolciari, carpendo gli antichi segreti di un mestiere in cui è essenziale coniugare sapore, bellezza, fantasia.

Alla serata di presentazione di domani interverranno il sindaco di Francavilla Fontana,Vincenzo Della Corte; il vice presidente della Provincia di Brindisi, Francesco Mingolla; l’assessore provinciale di Brindisi con delega alla formazione, Vincenzo Ecclesie, e con delega alle attività produttive, Cosimo Pomarico; il presidente regionale delle Acli Puglia, Gianluca Budano, il presidente provinciale delle Acli di Brindisi, Giuseppe Cecere, il dirigente scolastico dell’IPSSAR di Brindisi, Vladimiro Caliolo. Farà gli onori di casa il direttore regionale dell’En.A.I.P. Puglia, prof. Dino Barbaro. Presiederà l’assessore alla formazione professionale della Regione Puglia, Michele Losappio.

A conclusione dell’incontro, moderato da Giovanni Colonna, le venti allieve pasticcere faranno degustare le loro creazioni di dolci, sorbetti, biscotti, creme, bavarese, budini, charlotte, zuppa inglese e le ricercate ed uniche specialità nostrane.

“Cucina, arte ed innovazione diventano gli ingredienti di una ricetta contro la crisi che mira non solo a diffondere la conoscenza delle tradizioni culinarie e ad innovarle, ma anche a favorire l’inserimento delle donne nel mondo del lavoro e ad incentivare l’imprenditoria rosa” dichiara Antonio Argentiero, docente dell’En.A.I.P. di Francavilla Fontana e tutor del corso.

Francavilla Fontana, 22 febbraio 2010

EN.A.I.P. PUGLIA
CSF FRANCAVILLA FONTANA

Controllare anche

Lettera aperta Lega Servizi Sociali

Lettera aperta della Lega all’assessore ai servizi sociali: si dimetta

Lettera aperta della Lega con cui invita l'assessore competente a dimettersi: il servizio di doposcuola comunale negli anni passati era attivo da ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi
Tweet
WhatsApp
Email