Enaip: Corso per Esperta Riparazioni Sartoriali

Enaip Puglia

L'Enaip Puglia, sede di Brindisi presso la Cittadella della Ricerca, organizza il corso per "Esperta Riparazioni Sartoriali" rivolto a disoccupate con età compresa tra i 50 e i 65 anni.

L'Enaip Puglia, sede di Brindisi presso la Cittadella della Ricerca, organizza il corso per "Esperta Riparazioni Sartoriali" rivolto a disoccupate con età compresa tra i 50 e i 65 anni.
Si tratta di un'importante occasione ed opportunità per avvicinare al mondo del lavoro le disoccupate ultracinquantenni al fine di favorire il loro reinserimento.
Il corso, finanziato dalla Comunità Europea tramite la Regione Puglia, è completamente gratuito e prevede un'indennità di 5 Euro per ogni ora di frequenza.
Le domande di iscrizione devono pervenire presso la Cittadella della Ricerca, Enaip Puglia sede di Brindisi, entro il prossimo 23 luglio.
Ulteriori informazioni on line sono disponibili sul sito www.enaip.puglia.it

Avviso del corso

Spot Pubblicitario

L'En.A.I.P. PUGLIA, Ente Acli istruzione professionale, sede di Brindisi organizza presso la Cittadella della Ricerca il corso di “ESPERTA RIPARAZIONI SARTORIALI
(ABBIGLIAMENTO, MODA, ARTIGIANATO)”.

Il corso è finanziato con i fondi del P.O.R. PUGLIA – FONDO SOCIALE EUROPEO 2007-2013; Asse II – Occupabilità “Formazione per disoccupati ultracinquantenni”.

La domanda di partecipazione può essere presentata dalle disoccupate di età compresa tra i 50 e i 65 anni.

Il corso è completamente gratuito. Per ogni ora di frequenza è prevista un’indennità di 5 euro.
Le domande di iscrizione devono pervenire presso la sede del corso entro il 23 luglio alle ore 12,00

Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi a
ENAIP PUGLIA – SEDE DI BRINDISI
Cittadella della Ricerca, Strada Statale 7 – Km.7,300
Tel. 0831/508560 – www.enaip.puglia.it 

Controllare anche

Emergenza-sangue-Luigi-Avis

Emergenza sangue in corso: anche le raccolte straordinarie non bastano

Emergenza sangue in corso: Luigi, lavaggista testimonial Avis del mese di Luglio, ricorda che esistono piaceri da soddisfare, ma anche persone da aiutare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email