Episcopio di Oria: progetto valorizzazione, primi in graduatoria regionale

Episcopio di Oria: progetto Città invisibile… finanziato per la valorizzazione e la fruizione dai visitatori del complesso Monumentale e del Museo diocesano.

Episcopio di Oria

Episcopio di Oria: progetto valorizzazione, primi in graduatoria regionale.

Il progetto “Le città invisibili: tante storie per una stOria” presentato dalla Diocesi di Oria risulta essere ammesso al finanziamento di un milione di euro.

Diocesi di Oria
Valorizzazione e fruizione Episcopio di Oria: Primi nella graduatoria Regione Puglia
In riferimento all’Avviso pubblico per la selezione di interventi per la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale appartenente ad enti ecclesiastici, pubblicato in data 8/3/2019 dalla Regione Puglia, si informa che il progetto “Le città invisibili: tante storie per una stOria” presentato dalla Diocesi di Oria risulta essere ammesso al finanziamento di un milione di euro nonché il primo nella graduatoria stilata dalla commissione giudicatrice.
Il progetto, redatto da un qualificato team di professionisti, è il frutto di un percorso di partecipazione attiva delle realtà locali, concretizzatosi attraverso incontri pubblici e tavoli di confronto con istituzioni e attori sociali operanti sul territorio diocesano.
Il complesso monumentale dell’Episcopio di Oria, nel quale è ricompreso anche il Museo diocesano, sarà valorizzato per poter essere pienamente fruito dalla popolazione residente nel capoluogo diocesano e nell’intera Diocesi e da flussi di visitatori e turisti.

Prof. Pierdamiano M. Mazza
Direttore dell’Ufficio per le Comunicazioni sociali e la Cultura della Diocesi di Oria

Diocesi di Oria, Cenni storici.
Fonte: Diocesi di Oria.
Situata geograficamente nell’alto Salento, la diocesi di Oria si estende su un territorio di Kmq 910, che include parte delle provincie di Brindisi e Taranto; conta n. 181.704 abitanti, residenti in undici comuni, con 43 parrocchie, 8 case religiose maschili e 23 femminili. La Diocesi s’incunea territorialmente tra le Diocesi di Brindisi-Ostuni, Taranto e Nardò-Gallipoli e si affaccia a Sud sul mare Jonio, dove la tradizione letteraria e il racconto popolare vogliono sia sbarcato S. Pietro in viaggio verso Roma, indicando la località dello sbarco in “Bevagna”. Secondo questa tradizione, l’Apostolo, dirigendosi da Bevagna nell’entroterra alla volta di Roma, avrebbe iniziato a predicare in Italia la Buona Novella…

Controllare anche

Santuario dei Rogazionisti a Oria Santo Antonio di Padova M

Santuario dei Rogazionisti a Oria: festeggiamenti per Sant’ Antonio

Santuario dei Rogazionisti a Oria: Solenni festeggiamenti in onore di Sant’ Antonio di Padova, con Celebrazione Eucaristica del vescovo Mons. Pisanello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share11
Tweet
WhatsApp
Email