Home / Oria / Cartellone Estate oritana: avviso per la presentazione di eventi

Cartellone Estate oritana: avviso per la presentazione di eventi

Oria: Avviso pubblico per la presentazione di progetti, eventi, attività, manifestazioni e spettacoli da inserire nel programma della rassegna estiva 2016.

Avviso Estate orinata

PROVINCIA di BRINDISI
AVVISO PUBBLICO
PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI, EVENTI, ATTIVITÀ, MANIFESTAZIONI E SPETTACOLI DA INSERIRE NEL PROGRAMMA DELLA RASSEGNA ESTIVA 2016.
SCADENZA: 13 giugno 2016
L’Amministrazione Comunale di Oria intende recepire le proposte artistico culturali e degli eventi da selezionare per l’inserimento nel cartellone estivo cittadino.
Più nelle specifico, si è ritenuto di avviare una procedura di evidenza pubblica per individuare manifestazioni, progetti ed eventi coerenti con le finalità di cui all’articolo 1, in linea con gli atti fondamentali di programmazione dell’Ente, nell’ottica del principio di sussidiarietà.
A tal fine si invitano tutti i soggetti interessati a presentare progetti secondo le seguenti indicazioni.
ART. 1 FINALITÀ DELLE MANIFESTAZIONI
Tra le finalità strategiche dell’Amministrazione Comunale rientrano la promozione, programmazione e realizzazione di iniziative ed attività culturali, sociali, sportive, eventi celebrativi, nonché valorizzazione del territorio sia dal punto di vista del patrimonio culturale, che turistico e enogastronomico, attraverso la collaborazione con le Associazioni del territorio, nonché il sostegno e coordinamento delle iniziative culturali promosse dalle associazioni del territorio.
Art. 2 REQUISITI DEI SOGGETTI PROPONENTI
Possono sottoporre proposte progettuali associazioni culturali, teatrali, musicali, turistiche e/o enti del terzo settore che svolgano la loro attività negli ambiti suindicati, costituite da almeno sei mesi, tra cui si indicano di seguito a titolo esemplificativo e non esaustivo: istituzioni ecclesiastiche, Associazioni, fondazioni ed altre istituzioni di carattere privato dotate di personalità giuridica, che non perseguano fini di lucro e che esplichino la loro attività negli ambiti suindicati.
Art. 3. CONTENUTO DEI PROGETTI E DELLE PROPOSTE
I soggetti interessati possono sottoporre al Comune di Oria progetti aventi per oggetto attività di animazione culturale, sportiva, teatrale, musicale, da realizzarsi durante il periodo compreso tra il mese di luglio e quello di settembre 2016.
In particolare spettacoli ed eventi culturali e/o idee progettuali che abbiano ad oggetto:
– le arti, la cultura, teatro, musica, danza, spettacolo dal vivo, arti visive, lo spettacolo in genere a fini turistici, le rievocazioni storiche.
– Proiezioni e/o rassegne video-cinematografiche.
Le proposte progettuali dovranno comprendere, oltre alla prestazione artistica, gli allestimenti e i servizi tecnici necessari (da indicare dettagliatamente), il relativo coordinamento, l’individuazione del sito e le proposte di date di svolgimento dell’attività.
Il calendario definitivo sarà stabilito dall’Amministrazione Comunale, al fine di evitare sovrapposizioni di date, legate anche a manifestazioni organizzate da altri enti o altre realtà cittadine.
La presentazione del progetto dovrà avvenire mediante la compilazione del modulo allegato a formare parte integrale e
sostanziale del presente avviso, con allegata fotocopia di documento d’identità valido (A PENA DI ESCLUSIONE). Per gli esercizi pubblici ed enti profit si considera sufficiente una comunicazione che contenga i riferimenti dell’ente organizzatore, luogo e data dell’evento. In tal caso l’unica misura di sostegno è l’inserimento nella promozione
complessiva del cartellone estivo predisposta dal Comune.
I proponenti possono allegare al modulo materiale informativo e/o di approfondimento dell’iniziativa proposta, in maniera da agevolarne la valutazione.

Art. 4. PARTECIPAZIONE DEL COMUNE CON PROPRIE RISORSE MATERIALI
Per lo svolgimento e per la buona riuscita delle manifestazioni che intenderà sostenere, l’Ente comunale interverrà, assicurando, nei limiti delle disponibilità e nel rispetto delle leggi e regolamenti comunali di settore:
1. concessione degli spazi aperti e delle piazze con le autorizzazioni all’occupazione del suolo pubblico secondo quanto stabilito dai vigenti regolamenti comunali;
2. concessione dei locali di proprietà comunale disponibili;
3. attività di comunicazione nell’ambito della promozione complessiva del cartellone estivo;
4. attività di comunicazione relativa al singolo evento proposto;
5. forniture di servizi tecnici (palco, luci, impianto di amplificazione audio, sedie,… ) nei limiti della disponibilità finanziaria;
6. oneri SIAE.
Sono escluse forme di contribuzione di cui ai precedenti punti 4, 5 e 6, per le manifestazioni che abbiano fini di lucro e che siano contrarie ai principi di cui all’articolo 1.
Art. 4. CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA DI MERITO ED ASSEGNAZIONE DELLE RISORSE MATERIALI
La raccolta dei progetti e delle proposte e l’erogazione dei servizi che, non vincolerà e né impegnerà l’Amministrazione alla automatica adesione alle iniziative presentate, saranno valutati secondo i seguenti criteri, elencati in ordine di importanza:
A) conformità ai programmi e agli obiettivi generali e settoriali del Comune, rilevanza e significatività delle specifiche attività ed iniziative in relazione alla loro utilità sociale, civile, solidaristico-umanitario, culturale, ambientale e naturalistica, sportiva, turistica e ricreativa;
b) valenza e ripercussione territoriale dell’attività svolta;
c) serialità della manifestazione;
e) compartecipazione di più soggetti all’organizzazione dell’evento;
f) rilevanza del volontariato nell’attività diretta al perseguimento dell’obiettivo proposto.
Si anticipa che al termine dell’istruttoria, ai soggetti ammessi, pena il mancato riconoscimento dei servizi riconosciuti, verrà richiesto di:
– rispettare tutti gli adempimenti previsti dalla legge e dai regolamenti, anche comunali;
– rispettare le tempistiche e le modalità riguardanti l’invio del materiale di comunicazione e le indicazioni relative all’apposizione dello stemma del Comune di Oria.
Al termine delle attività gli enti beneficiari della compartecipazione comunale (punti 4, 5 e 6 dell’articolo 4) si obbligano alla rendicontazione utilizzando la stessa modulistica.
Art. 5 SCELTA DEI SITI
La scelta degli spazi ove svolgere le attività proposte, previo accordo con i proponenti, spetta in via definitiva all’Amministrazione Comunale.
I soggetti proponenti, devono comunque indicare gli spazi e i luoghi ipotizzati come sedi delle attività.
L’istruttoria delle proposte è di competenza del II Settore. Si precisa che, da parte dell’Amministrazione Comunale, l’eventuale accoglimento di proposte di inclusione, di cui verrà data ufficiale comunicazione, comporterà gli interventi di cui all’articolo 4 del presente avviso, secondo la valutazione effettuata sulla base dei criteri di cui all’articolo 5 e alle disponibilità dell’ente.
Restano comunque a carico del soggetto proponente tutte le autorizzazioni e licenze, e i relativi oneri, necessari allo
svolgimento dell’attività.
Il montaggio in luogo pubblico di palchi, tribune, ecc. per feste, commemorazioni e cerimonie deve essere autorizzata dall’Autorità Comunale, previa acquisizione della documentazione prevista per legge, anche se il relativo onere sia sostenuto dal Comune; rimane infatti in capo all’organizzatore la piena responsabilità organizzativa dell’evento.
TERMINE ULTIMO DI PRESENTAZIONE: 13 giugno 2016
DA PRESENTARE ESCLUSIVAMENTE A PROTOCOLLO COMUNALE mediante raccomandata a/r (non farà fede la data di spedizione, ma solo quella di arrivo), consegna diretta o via pec al seguente indirizzo: servizisocioculluralicomune.oria@pec.rupar.puglia.it

Non si terrà conto delle domande pervenute in data precedente alla pubblicazione del presente avviso, sarà dunque necessario ripresentare le stesse utilizzando la modulistica allegata.
VIA EPITAFFIO -72024 ORIA (BR) – Telefono 0831 846535-36-37-38 – Fax 0831 847964
e-mail: servizisociocullurali@comune.oria.br.il
Partita IVA 00632500740 – Codice Fiscale 80001550740 – CCP 12891727

Il Responsabile del Settore
Antonella Gobbi

Oria: Avviso pubblico per la presentazione di progetti, eventi, attività, manifestazioni e spettacoli da inserire nel programma della rassegna estiva 2016

Modulo

[Google]

Controllare anche

Palio di Oria Chiarine

Palio di Oria, Corteo e Torneo dei Rioni: attrazione dell’ estate in Puglia

Palio di Oria: evento clou delle vacanze dell’estate in Puglia, dove storia e leggenda si intrecciano e rivivono in uno scenario medievale naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi35
Tweet
WhatsApp
Email