Evento eccezionale: al Prof. Alessandro DISTANTE il titolo di Honorary Fellow

distante@isbem.it – www.isbem.it – www.unipi.it

Prof. Alessandro Distante

il Prof. Distante premiato il 13 giugno a S. Diego – California. In occasione del 21° Congresso dell'American Society of Echocardiography, il Prof. Alessandro DISTANTE (*) riceverà il titolo di Honorary Fellow: un riconoscimento finora attribuito solo ad altri 4 Cardiologi (i tre europei Jos ROELANDT, Liv HATLE e Fausto PINTO e il giapponese Junichi YOSHIKAWA).
Documento
Alessandro DISTANTE (Università di Pisa) è il primo italiano a riceverlo ed il 13 giugno 2010 sarà premiato – a San Diego in California – assieme al coreano Namsik CHUNG (Yonsey University di Seul) e al giapponese Shintaru BEPPU (Osaka Seamen's Hospital, Osaka), ben noti nel mondo della cardiologia e dell'ecocardiografia in particolare.

La motivazione della Honorary Fellowship ASE (HFASE) dice che Alessandro DISTANTE “ha valorizzato il ruolo degli ultrasuoni nel settore cardiovascolare, raggiungendo i più elevati standard di qualità, apportando contributi significativi nel campo della diagnostica ecocardiografica e, al contempo, esercitando un ruolo cruciale nella creazione di forti e duraturi rapporti fra le Società scientifiche internazionali ed i professionisti che le vivificano”.

(*) Alessandro Distante, nato a Mesagne (BR) il 4 Agosto 1947, si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Pavia (110/110 e lode). Cardiologo dell'Università di Pisa, ha lavorato in sinergia clinica e scientifica col CNR dal 1975 al 2010. In qualità di Responsabile Scientifico e Consigliere Delegato, dirige fin dalla sua fondazione (1999) l'ISBEM (Istituto Biomedico Euro Mediterraneo) di Brindisi, una realtà presieduta dal Prof. Luigi MURRI, Preside della Facoltà medica a Pisa e partecipata da Università (Pisa, Lecce, Oslo, Anversa, LUM), ASL (le tre del Grande Salento), Ditte Biomediche ed altri Attori pubblici e privati del Pianeta Salute, oltre che del mondo del volontariato.

Attività didattica e scientifica
1973 Certificato ECFMG: Equipollenza laurea italiana a quella americana (USA)
1973-1974 Research Fellow in Medicine at Harvard Medical School (Boston).
1975-1980 Titolare di Contratto Universitario nell'Università di Pisa.
1975 Specializzazione in Malattie dell'Apparato Cardiovascolare (Pavia).
1977-1978 Research Fellow in Cardiology al Mount Sinai School of Medicine (NYC)
1980-1991 Ricercatore Universitario presso l'Università di Pisa
Dal 1991 ad oggi: Professore Associato dell'Università di Pisa, Facoltà di Medicina.
Co-fondatore e Presidente della ICDS (International Cardiac Doppler Society).
Dal 1975 al 2010, ha avuto un incarico di ricerca nel CNR, dove ha sviluppato il Laboratorio di Ultrasuoni in Cardiologia (fino al 1998) nell'ambito di un Istituto interdisciplinare (la Fisiologia Clinica), fondato e diretto dal Prof. Luigi DONATO) e di un Gruppo di Ricerca notissimo in campo internazionale (il Coronarico), organizzato e diretto prima dal Prof. Attilio MASERI e poi dal Prof. Antonio L'ABBATE).
Dal 1998 al 2010 è stato Responsabile Coordinatore della Sezione leccese dell'IFC-CNR.
Dal 1992 al 1998: Chairman/Past-Chairman del WGE, European Society of Cardiology.
1996-1998: Ideatore e fondatore del meeting internazionale EUROECHO della ESC (che ha raggiunto 14 edizioni e Co-fondatore dello European Journal of Echocardiography.
Ha organizzato svariati incontri scientifici nazionali ed internazionali, svolgendo intensa attività di tutoraggio per giovani di varie nazioni, che hanno svolto periodi presso il CNR, il Dipartimento Cardio-Toracico-Vascolare dell'Università di Pisa, nella sede salentina dell’IFC-CNR, nella Cittadella della Ricerca e nell'ISBEM di Brindisi alla cui creazione ha contribuito assieme al Professor Mario CAMPA dell'Università di Pisa.
Autore/Co-autore di vari lavori scientifici, con un Impact Factor totale superiore a 700.
E' stato in svariate Nominating Committees ed ha tenuto lezioni magistrali in università italiane e straniere (Edler Lecture), in contesti sanitari, industriali e parlamentari (VII Commissione del Senato) inerenti il coordinamento, la programmazione/valutazione della politica per la ricerca scientifica e tecnologica, soprattutto nel Mezzogiorno.
Dal 2007 è nella Hall-of-Fame of Echocardiography con 3 cardiologi Europei: 1° italiano
2010 Honorary Fellow, American Society Echocardiography, San Diego, USA: 1° italiano
Progetti di rilevanza nazionale e/o internazionale cui ha preso parte A. Distante
Progetto Finalizzato "Tecnologie Biomediche" del CNR (Sottoprogetto Bioimmagini 4: Ultrasuoni): U.O. IFC 1977-1980. Il progetto ha generato il primo strumento ecocardiografico italiano per uso clinico.
Progetto finalizzato "Tecnologie Biomediche e Sanitarie" del CNR (sottoprogetto "Ultrasuoni"): Istituto di Patologia Medica dal 1983 al 1987: Responsabile Scientifico.
Progetto finalizzato "Tecnologie Biomediche e Sanitarie ICAROS del CNR (sottoprogetto "Assistenza Perioperatoria”): RS U.O. Istituto Fisiologia Clinica 1988-1989
Progetto BIOMED I "Stress Echo" (European Commission 1993) che ha indotto la dovuta diffusione dell'Ecocardiografia da stress, la cui utilità ed efficacia clinica ha un vero impatto economico;
MURST 1994: Fisiopatologia del circolo: meccanismi di controllo, ipertensione ed ATS. UNIPI.
Progetto MURST 1995 – Riserva coronarica nell'ipertensione arteriosa – U.O. Università di Pisa.
Progetto MURST 1996 – Riserva coronarica nell'ipertensione arteriosa – U.O. Università di Pisa.
Progetto Blind Read: European Cooperative Study for Myocardial Contrast Echo before and after Primary PTCA in Acute Myocardia Infarction: Coordinatore e RS.
Progetto MIUR-COFIN 1999: Valutazione sperimentale e pre-clinica di un sistema ecografico ad alta frequenza per mappe spettrali per la caratterizzazione tissutale non invasiva – U.O. UNIPI.
Corso Alta Formazione MURST: Esperti Trasferimento Tecnologico (ETT) Socio Sanitario:1999-2000
Progetto Nycomed PBI029 “Sonozoid TM (Norvegia)” sui Mezzi di Contrasto Ultrasonici.
Progetto PNR-FIRB-MIUR 2002 (Nuova Ingegneria Medica ed Ultrasuoni): PNR 2001-2003
Progetto MIUR-COFIN 2002: Sperimentazione Clinica di un ecografico per la caratterizzazione tissutale: valutazione clinica, tecnologica ed economica – U.O. Università di Pisa.
MASTER MIUR: ESPERTI TRASFERIMENTO INNOVAZIONE SANITA’ (ESTRIS) – 2003-2004
Progetto SILGIM – Sistema Integrato Linee Guida Infarto Miocardico, 2003
Progetto SIRTODA – Sistema Integrato e Registro Trattamento Ottimale Dissezione Aortica
CERSUM (Centro Europeo Ricerca Sviluppo Ultrasuoni Medicina), 2004
BIOSITE-ISBEM: “A Novel Biochemical Method for Diagnosis of Aortic Dissection”, 2003-2004
Progetto MIUR-COFIN 2004. Caratterizzare l’aterosclerosi vascolare e il tessuto miocardico con tecnologia ultrasonica e con metodi di analisi del segnale a radiofrequenza in tempo reale. UNIPI
Internazionalizzazione Studi: Master Internazionale Ultrasuoni Cardiologia, MIUCA 2006
Progetto NEREIDI-MIUR: Tecnologie innovative per la diagnostica medica avanzata), U.O. IFC-CNR Le
MINIMED- MIUR: Tecnologie e strumenti per la mininvasività in medicina. 2006. U.O. IFC-CNR Le
Progetto SAFFIUM MUR-2007: Scuola Alta Formazione Interdisciplinare Ultrasuoni Medicina;
Progetto SON-VIGIL Puglia 2008: disturbi cardiovascolari indotti da alterazioni del sonno e vigilanza.
Attualmente coordina i Progetti ISBEM (in primis con le 3 ASL del Grande SALENTO) fra cui il Progetto PROF (Prevenzione Osteoporosi Fratture) condotto da giovani del Mezzogiorno, con tecnologie ultrasoniche, anche grazie al contributo di ricerca dato all'ISBEM dai Cittadini mediante il 5×1000.

Tel.: 0831-713512; Fax: 0831-713569; Cell.+39 338-6191300

E-Mail: distante@isbem.it; alessandro.distante@gmail.com;
Siti web: www.isbem.it, www.unipi.it

Controllare anche

A Mesagne va in scena: Voglio vivere così ovvero alla meštra ti cusutu

L’atto unico di Catone Tersonio è una farsa molto divertente, scorrevole, piena di ritmo e con situazioni e personaggi esilaranti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share1
Tweet
WhatsApp
Email