Home / Oria / Giornata Diocesana del malato e Festa dei martiri Cosimo e Damiano

Giornata Diocesana del malato e Festa dei martiri Cosimo e Damiano

Giornata Diocesana del malato presso il Santuario di S. Cosimo alla Macchia: S. Messa con la supplica ai SS. Medici e Benedizione Eucaristica del Vescovo.

Giornata-diocesana-del-malato-Oria
Cliccare sull’immagine per ingrandirla!

Giornata Diocesana del malato e Festa dei martiri Cosimo e Damiano.

Oria, giovedì 26 settembre 2019.

La Diocesi di Oria celebra oggi la Giornata diocesana del Malato, nella festa liturgica dei Santi Medici Cosimo e Damiano.

Il vescovo Vincenzo presiederà la solenne santa Messa alle ore 18.30 nella chiesa di San Giovanni Paolo II presso il Santuario di San Cosimo alla Macchia in Oria.

La celebrazione sarà animata da associazioni sanitarie e di cura della persona.

Diocesi di Oria
Santuario di San Cosimo alla Macchia
Festa dei Martiri
SS. Cosma e Damiano
Giornata Diocesana del malato

Martiri Santi Medici

Giovedì 26 settembre 2019
Al mattino:
SS. Messe alle ore 08,30 e 10,30.
Ore 12,00: Preghiera della Supplica ai SS. Medici.

A sera:
– Ore 17,30: Accoglienza delle Associazioni, confraternite, devoti, fedeli e religiose.
– Ore 17,45: S. Rosario meditato dall’UNITALSI.
– Ore 18,30: S. Messa presieduta dal Vescovo Mons. Vincenzo Pisanello e concelebrata dai sacerdoti e religiosi. La liturgia è animata dal Coro della Cattedrale di Oria, diretto dal M° Mauro Mattei.
Segue la Processione Eucaristica nel perimetro del Santuario che si conclude con la Benedizione Eucaristica impartita dal Vescovo sugli ammalati e su tutti i fedeli.

Nel giorno del 26 di ogni mese viene celebrata nel Santuario la S. Messa di guarigione dalle sofferenze del corpo e di liberazione dalle varie dipendenze.

La Comunità del Santuario

Prof. Pierdamiano M. Mazza
Direttore dell’Ufficio per le Comunicazioni sociali e la Cultura della Diocesi di Oria

Diocesi di Oria
piazza Cattedrale, 9
72024 – Oria (Br)

Controllare anche

Dal terremoto di Messina a San Pasquale Rogazionisti

Dal terremoto di Messina a San Pasquale con i Rogazionisti di P. Annibale

Dal terremoto di Messina a San Pasquale: iniziava, 110 anni fa, a Oria, l’opera dei Rogazionisti, caritatevole e di formazione artigianale degli orfanelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi10
Tweet
WhatsApp
Email