Grande Concerto di Capodanno 2015 con il Progetto Artistico Oritano

Concerto-Capodanno-2015

L’appuntamento, previsto per giovedì 1 gennaio 2015 alle 19.30 presso la Chiesa di S. Francesco d’Assisi, giunto alla sua VIII edizione, è ormai diventato una consuetudine del periodo festivo natalizio della Città di Oria e ogni anno riscuote successo e approvazioni dalla cittadinanza, grazie alla bravura dei musicisti Oritani e al vasto repertorio, in cui non mancano le gradite sorprese.

In questa occasione, l’associazione realizzerà il concerto con la collaborazione dell’onlus ANT (www.ant.it) per la prevenzione oncologica e assistenza ai pazienti affetti da tumore.

L’Associazione Culturale Musicale Progetto Artistico Oritano nasce il 14 Novembre 2007 con l’intento di promuovere, sviluppare e diffondere il risveglio musicale in Oria.

Essa si prefigge di promuovere ed organizzare manifestazioni musicali, di favorire la formazione di gruppi strumentali e di offrire un punto di riferimento orientativo e di consulenza agli studenti di musica e a tutti gli appassionati.

L’associazione ha dato vita ad una scuola di musica ad indirizzo bandistico con ottimi risultati ottenuti dagli allievi, studenti nel settore.

Nei suoi primi cinque anni di vita ha tenuto molti concerti ed ha partecipato a quasi tutte le manifestazioni civili e religiose del paese, riscuotendo un notevole successo di critica e di pubblico.

Per saperne di più:

Oria, Concerto di Capodanno 2014 del Progetto Artistico Oritano 

Oria – Concerto di Capodanno nella Chiesa di San Francesco d’Assisi 

Oria – Progetto Artistico Oritano in Swing Blues Night  

Oria, Basilica Cattedrale: Concerto di Capodanno del Progetto Artistico Oritano

Controllare anche

Episcopio di Oria

Episcopio di Oria: progetto valorizzazione, primi in graduatoria regionale

Episcopio di Oria: progetto Città invisibile… finanziato per la valorizzazione e la fruizione dai visitatori del complesso Monumentale e del Museo diocesano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email