Il Barocco Festival Leonardo Leo fa tappa a Latiano

Idea Radio

Lunedì 29 agosto 2011 a Latiano, Santuario Madonna di Cotrino, il Barocco Festival “Leonardo Leo”.

Il Barocco Festival Leonardo Leo fa tappa a Latiano

Proseguono, riscuotendo meritato successo, gli appuntamenti del Barocco Festival “Leonardo Leo”. Il programma 2011 è così ben strutturato che collocano questa XIV edizione tra gli eventi più importanti della scena musicale italiana. 

Il Barocco Festival “Leonardo Leo”, orgoglio dell’intero territorio provinciale brindisino, lunedì 29 agosto farà tappa a Latiano.

Una splendida realtà che vede accrescere il proprio valore di anno in anno diventando una bandiera culturale, conosciuta e apprezzata, in Italia e all’estero. L’edizione 2011 accoglie la sfida della globalizzazione creando sinergie valorizzanti con altri tre Festival della Puglia, Giovanni Paisiello Festival, Anima Mea e la Via Francigena del Sud.

Il “Barocco Festival Leonardo Leo”, giunto alla XIV Edizione col Patrocinio dell’Unione Europea, della Regione Puglia, Assessorato alla Cultura, Turismo e Mediterraneo e che, per il terzo anno  consecutivo, ha ricevuto la medaglia di riconoscimento del Presidente della Repubblica, sarà ospitato nella suggestiva cornice del chiostro cistrense di Cotrino dove a partire dalle ore 21,00 si terrà il concerto Capriccio Stravagante – musiche dal Nord e dal sud dell'Europa – Ensemble Stockholm Bar' (Svezia) composta da Antonio Giummarella flauti dolci e direzione, Catalina Langborn violino primo, Johannes Jacobsson violino secondo, Andrea Ravandoni viola, Magnus Malmros violoncello, Tomas Gertonsson contrabbasso, Jonas Nordberg tiorba, chitarra, Mayumi Kamata clavicembalo.

Il Barocco Festival “Leonardo Leo”, lunedì 29 agosto a Latiano, Santuario Madonna di Cotrino.

Controllare anche

Musicraise Tour di Rosapaeda fa tappa a Latiano

Domenica 18 maggio a Latiano presso la Saletta Imperiali in via A. Spinelli alle ore 20.00 farà tappa il Musicraise Tour di Rosapaeda. Media Partner dell’evento Idea Radio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email