In Valle d'Itria, lungo l'Acquedotto Pugliese, tra trulli, lamie e boschi di fragno

Associazione “Genius Loci”

Domenica 31 luglio: doppio appuntamento Città Aperte 2011 alle ore 17,30. Domenica 31 luglio l'associazione culturale Genius Loci condurrà una passeggiata in Valle d'Itria al tramonto. L'iniziativa si inserisce nell'ambito di Città Aperte 2011, calendario di eventi finalizzati alla promozione e all'ampliamento dell'offerta turistica in Puglia.

In Valle d'Itria, lungo l'Acquedotto Pugliese, tra trulli, lamie e boschi di fragno

 

Il percorso, ad anello, avrà come punto di partenza la caratteristica contrada di Figazzano che domina la Valle d'Itria, per snodarsi lungo il canale principale dell'Acquedotto Pugliese, il più grande complesso di ingegneria idraulica d'Europa realizzato ai primi del Novecento per servire la popolazione pugliese con acqua corrente derivante dalle sorgenti di Caposele, in Campania.

Dopo aver abbandonato lo sterrato dell'Acquedotto l'itinerario prevede di passeggiare lungo i tradizionali “tratturi” di campagna, ora purtroppo in gran parte asfaltati, per scoprire passo dopo passo la storia, le tradizioni, la natura, l'architettura, l'evoluzione del paesaggio del territorio compreso tra i borghi di Cisternino, Martina Franca e Locorotondo. Continua..

Controllare anche

Barletta, Collettiva d’arte contemporanea: L’inizio di un lungo viaggio

Ogni opera d'arte è l'inizio di un lungo viaggio. La Mostra è a cura di Anna Soricaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email