Inaugurazione del Museo Archeologico di Oria e dei Messapi

Palazzo Martini, nel centro storico di Oria, risplende sotto i riflettori dell’Inaugurazione del Museo Archeologico e dei Messapi.

Inaugurazione Museo archeologico Oria

Venerdì 21 aprile alle ore 18 si inaugura il Museo Archeologico di Oria e dei Messapi. Il Museo, ospitato nei rinnovati spazi di Palazzo Martini, nel centro storico di Oria, ospita una ricchissima collezione archeologica che, oggi, viene restituita alla fruizione pubblica in un allestimento moderno e accattivante, che si avvale di ricostruzioni e video didattici. Il percorso si snoda attraverso 10 sale, che raccontano la storia della città messapica dalle origini all’età romana. La prima sala accoglie i visitatori con una mappa del Salento con l’indicazione dei siti messapici, riprodotta sul pavimento della sala. Un grande plastico riproduce la città con i suoi principali monumenti e, soprattutto, la ricostruzione dell’acropoli nel IV secolo a.C. La seconda sala ricostruisce la reggia del dinasta, rinvenuta durante gli scavi dell’episcopio, con il mosaico a ciottoli del leone che azzanna la preda. I corredi delle sepolture di piazza Cattedrale completano la presentazione del contesto. Le sale successive, dalla terza alla sesta, sono dedicate all’importante santuario messapico di Monte Papalucio, raccontato attraverso i reperti venuti alla luce durante gli scavi, che testimoniano le pratiche di culto, la scrittura, le produzioni di ceramiche e di oggetti in metallo provenienti dai depositi votivi del luogo di culto. Le sale successive raccolgono i corredi delle necropoli e raccontano, attraverso un ricco apparato didattico, i contesti e i rituali funerari. Infine, la sala 10 presenta i reperti provenienti dall’area archeologica “Salvatore Pasculli”, in via Erodoto, e gli eccezionali reperti di età romana, tra i quali spicca lo splendido pettine in osso lavorato con la raffigurazione di scene tratte dall’Iliade.

Inaugurazione Museo Oria

Venerdì 11 aprile 2017
Ore 18:00
Palazzo Martini
Oria

Interverranno:
– Cosimo Ferretti, Sindaco di Oria
– Loredana Capone, Assessore al Turismo, Cultura, Gestione e Valorizzazione dei beni Culturali della Regione Puglia
– Vincenzo Pisanello, Vescovo della Diocesi di Oria
– Maria Piccarreta, Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Brindisi, Lecce e Taranto
– Francesco D’Andria, Comitato Scientifico
– Francesco Baratti e Giovanni Caramia, Progettisti
– Pino Malva, Direttore del Museo.

[Google]

Controllare anche

Episcopio di Oria

Episcopio di Oria: progetto valorizzazione, primi in graduatoria regionale

Episcopio di Oria: progetto Città invisibile… finanziato per la valorizzazione e la fruizione dai visitatori del complesso Monumentale e del Museo diocesano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share25
Tweet
WhatsApp
Email