ISBEM – Libero arbitrio e psicopatologie

50° evento di informazione scientifico-culturale del progetto “Convento a Porte Aperte”

“Ti la capu nfitesci lu pesci!”. Giovedì, 28 luglio 2011, dalle ore 19.00, Convento Cappuccini di Mesagne, Libero arbitrio e psicopatologie. Mario GUAZZELLI, psichiatra e psicologo Università di Pisa e Fondazione IRIS di Castagneto Carducci.

ISBEM - Libero arbitrio e psicopatologie

 

La psicologia nel rapporto tra scienza e società

Sergio SALVATORE, professore Ordinario di Psicologia Dinamica presso la Facoltà di Scienze della Formazione, Università del Salento 

ISBEM, UNIVERSITÀ di PISA, UNIVERSITÀ del SALENTO – in collaborazione con il Comune di MESAGNE, il COMEPER e l’Associazione culturale Li SATIRI – sono lieti di invitare ad un evento che si prospetta sorprendente, stimolante, interessante ed, invero, BELLISSIMO! Due studiosi della mente ci parleranno di temi che hanno un impatto diretto non solo sulla nostra vita, aiutandoci a riflettere sulla nostra psiche, sui comportamenti individuali e sociali, ma anche sul rapporto con l’ambiente e con l’idea di salute.

Per gli Studenti liceali e per le lloro Famiglie

Alla fine della conferenza, il Professor Mario GUAZZELLI dedicherà qualche minuto a descrivere un breve profilo del Corso di Laurea in SCIENZE E TECNICHE di PSICOLOGIA della SALUTE dell’Università di Pisa, uno dei pochi in Italia ad essere stato attivato all’interno di una Facoltà di Medicina. 

Saluto di Benvenuto agli Ospiti: Prof. Alessandro DISTANTE, direttore dell’ISBEM,

L’evento culturale sarà allietato da Ciccillo FOLLETTO, maschera teatrale creata da Catone TERSONIO.

Si prega di confermare la partecipazione: 0831-713512-713519 (distante@isbem.it, cortese@isbem.it)

INDIRIZZA il 5×1000 a favore della Ricerca Scientifica dell’ISBEM nella dichiarazione dei redditi annuale! Nel modello CUD, 730, UNICO, scrivi il CODICE FISCALE ISBEM 01844850741 nell’apposito riquadro previsto per il FINANZIAMENTO degli Enti della RICERCA SCIENTIFICA e delle UNIVERSITÀ. Apponendo la Tua firma con gioia e con lungimiranza, avrai di certo contribuito allo sviluppo del territorio che ha bisogno di Ricerca e di Formazione così come al corpo umano servono Aria, Acqua e Cibo! Grazie!

Alessandro Distante e Antonio Cortese

Controllare anche

Referendum Costituzionale M5S

Referendum Costituzionale: un cittadino informato è libero e vota NO

Meetup 5 Stelle Oria sul Referendum Costituzionale: le ragioni del NO. Un cittadino informato è, prima di tutto, un cittadino libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email