ISBEM – Pìzzica… l’olandesi! Laboratori Aperti

49° evento di informazione scientifico-culturale del progetto “Convento a Porte Aperte”

Sabato, 23 luglio 2011, dalle ore 19.00, Convento Cappuccini di Mesagne.

ISBEM - Pìzzica… l’olandesi! Laboratori Aperti

 

Si tratta di una mostra dei reperti e dei dati provenienti dagli scavi archeologici della Libera università di Amsterdam sul sito di Muro Tenente, agro di Mesagne. 

Da oltre 15 anni gli archeologi olandesi stanno indagando la cittadina messapica sommersa sotto i suoli della contrada Muro Tenente. Lo fanno in stretta collaborazione con il comune di Mesagne che li sta ospitando presso il Convento dei Cappuccini sede dell’ISBEM. 

Gli olandesi vogliono aprire le porte del loro laboratorio, cercando di coinvolgere la cittadinanza e di condividere le loro scoperte misteriose. 

La mostra metterà in evidenza i lavori e gli importantissimi risultati delle ricerche della Missione Olandese.

A seguire, ore 20,30, serata musicale con canti e balli della tradizione mesagnese e salentina a cura dei gruppi: Sang’amaruA ddo sciamu sciamu e Associazione Culturale e Teatrale “Li Satiri”.

Saluto di Benvenuto agli Ospiti: Prof. Alessandro DISTANTE, direttore dell’ISBEM, Gert JanBurgers direttore degli scavi e capo delegazione dell’Università di Amsterdam 

L’evento culturale sarà allietato da Ciccillo FOLLETTO, maschera teatrale creata da CatoneTERSONIO.

Si prega di confermare la partecipazione: 0831-713512-713519 (distante@isbem.it, cortese@isbem.it)


INDIRIZZA il 5×1000 a favore della Ricerca Scientifica dell’ISBEM nella dichiarazione dei redditi annuale! 

Nel modello CUD, 730, UNICO, scrivi il CODICE FISCALE ISBEM 01844850741 nell’apposito riquadro 

previsto per il FINANZIAMENTO degli Enti della RICERCA SCIENTIFICA e delle UNIVERSITÀ.

Apponendo la Tua firma con gioia e con lungimiranza, avrai di certo contribuito allo sviluppo del territorio

che ha bisogno di Ricerca e di Formazione così come al corpo umano servono Aria, Acqua e Cibo! Grazie!

Alessandro Distante e Antonio Cortese

Controllare anche

Sito archeologico di Oria

Festività pasquali a Oria: visitabili i siti di interesse archeologico

L’Amministrazione Comunale: aperti al pubblico i siti di maggiore interesse archeologico, tra cui Parco Montalbano e gli scavi di Piazza Lorch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email