Home / Oria / Italia dei Valori sostiene il PD alle elezioni regionali e comunali

Italia dei Valori sostiene il PD alle elezioni regionali e comunali

Logo-Italia-Valori

 

L’Italia dei Valori Oria esprime il proprio pieno sostegno al Partito Democratico in vista delle prossime elezioni comunali e in questo senso si prepara a fare campagna elettorale al suo fianco, come parte integrante della coalizione che appoggia la candidatura a Sindaco di Claudio Zanzarelli. L’obiettivo resta quello di dare alla popolazione locale un governo capace di guardare al futuro e che sappia dare risposte concrete alle esigenze dei cittadini”. Così il Commissario cittadino dell’IDV Ileana Pizzolla, dopo l’incontro con lo stesso candidato Zanzarelli e il Commissario Provinciale IDV Giuseppe Ble in vista del voto che porterà a fine maggio al rinnovo degli organismi comunali e regionali. In una nota aggiunge: “Abbiamo sottoposto all’attenzione del candidato Sindaco PD Zanzarelli, il nostro programma sintetizzato in dieci punti che riteniamo utili ed importanti per lo sviluppo complessivo della Puglia. Punti che auspichiamo possano essere pienamente condivisi e fatti diventare parte integrante del nuovo programma di governo del centrosinistra. Si va dal lavoro alla sanità, dal welfare alla tutela dei beni comuni, toccando quelli che per noi sono gli aspetti fondanti di un’azione politica mirata a rilanciare la Puglia, comprimendo la spesa pubblica laddove è possibile, ma garantendo al tempo stesso i servizi al cittadino. C’è poi il capitolo degli investimenti, necessari se si vuol far ripartire l’economia, così come c’è quello relativo alle infrastrutture: strade, porti, aeroporti; fondamentali se vogliamo puntare ad una crescita economica, anche se nel rispetto della sostenibilità ambientale”.
 In quest’ottica, l’Italia dei Valori ha accolto con favore la proposta del PD di dare vita ad un “patto di consultazione” permanente tra le due forze politiche al fine di saldare ulteriormente il rapporto di collaborazione già in atto a livello nazionale.
 Entrambi ritengono infatti utile ed importante lavorare insieme ancor più in stretto contatto per confermare una collaborazione fattiva per il Governo della Puglia già avvenuta in questi ultimi 5 anni. Tale iniziativa ha l’obiettivo di determinare a breve un patto federativo tra le due forze politiche.
 A livello regionale è Michele Emiliano il candidato del centrosinistra, uscito nettamente vittorioso dalle scorse primarie. Ex magistrato, deve la sua popolarità però soprattutto alle due legislature come sindaco di Bari (2004-2014), dieci anni in cui si è sempre trovato nei primissimi posti delle annuali classifiche di gradimento dei sindaci italiani. Alcuni dei punti salienti del suo programma si leggono in questa intervista al Corriere del mezzogiorno: “Qui in Puglia dobbiamo sostenere piccola e media impresa e il settore agroalimentare se vogliamo rilanciare l’economia e creare posti di lavoro. Per i giovani vorrei dare vita al servizio civile universale che consenta di formarsi e fare esperienze lavorative. Inoltre vorrei fosse approvata una legge regionale sulla ricerca che dia la possibilità ai nostri giovani di coltivare qui il loro talento senza essere costretti a partire o rinunciare. Il mio slogan è “il Sindaco di Puglia” perché da Presidente vorrei lavorare a stretto contatto con gli amministratore locali e le loro comunità, con i partiti e i consigli e risolvere problemi reali e concreti, proprio come facevo da Sindaco. Solo mantenendo un continuo scambio di informazioni si può agire con efficacia e continuare ad apprendere, condividendo politiche e obiettivi.” Giuseppe Ble è invece il giovane protagonista pugliese: originario di Latiano è il candidato alla carica di Consigliere Regionale nella lista civica “La Puglia con Emiliano”.
A breve comunicheremo i prossimi appuntamenti in campagna elettorale in loco ad alcuni dei quali parteciperanno anche i vertici provinciali e regionali dei partiti.

Ileana Pizzolla – Commissario Cittadino IDV Oria

[Google]

Controllare anche

Dal terremoto di Messina a San Pasquale Rogazionisti

Dal terremoto di Messina a San Pasquale con i Rogazionisti di P. Annibale

Dal terremoto di Messina a San Pasquale: iniziava, 110 anni fa, a Oria, l’opera dei Rogazionisti, caritatevole e di formazione artigianale degli orfanelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi
Tweet
WhatsApp
Email