La Biblioteca Comunale promuove un incontro sul "Brigantaggio nel Salento"

Oria | Fonte: Comune di Oria

Oria – Brigantaggio nel Salento

Si terrà sabato 11 ottobre 2008 nel Palazzo Vescovile di Oria l’incontro organizzato dalla Biblioteca Comunale "De Pace-Lombardi" di Oria

UN ALTRO INCONTRO INTERESSANTE ORGANIZZATO DALLA BIBLIOTECA COMUNALE

Manifesto Iniziativa

Si terrà sabato 11 ottobre 2008 nel Palazzo Vescovile di Oria l’incontro IL BRIGANTAGGIO NEL SALENTO, organizzato dalla Biblioteca Comunale “De Pace-Lombardi” di Oria. Interverranno sul tema il Prof. Francesco Gaudioso, docente di Storia Moderna presso l’Università del Salento ed il Dott. Valentino Romano della Società di Storia Patria per la Puglia. Saranno inoltre presenti il Sindaco Cosimo Ferretti, l’Assessore alla Cultura Geom. Giovanni Guida, la Dott.ssa Maria F. Solazzo, Responsabile del progetto del Servizio Civile Nazionale “Conoscere e salvaguardare il patrimonio librario” ed i Volontari del progetto. L’appuntamento si inserisce nel ciclo di incontri denominato “Alla scoperta dell’identità culturale del territorio oritano”, proposto dalla Biblioteca nell’ambito di OTTOBRE PIOVONO LIBRI. I LUOGHI DELLA LETTURA, iniziativa nazionale della campagna di promozione del libro e di diffusione della lettura promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Autore/Fonte: Sito Istituzionale Città di Oria – Biblioteca Comunale & S.C.N

Controllare anche

Episcopio di Oria

Episcopio di Oria: progetto valorizzazione, primi in graduatoria regionale

Episcopio di Oria: progetto Città invisibile… finanziato per la valorizzazione e la fruizione dai visitatori del complesso Monumentale e del Museo diocesano.

Nessun Commento

  1. Varese, 23.07.09

    Buon giorno,

    Sono curiose e intriganti le storie dei briganti che poche decine di anni fa in nostri padri hanno vissuto sulla loro pelle. Non tutto e’ stato raccontato però nel senso che i libri di storia pubblicano fatti in generale ma le piccole storie, vissute in silenzio e nel timore, per salvaguardare l’incolumità propria e della propria famiglia le sanno solo le persone anziane per racconti tramandati. A Cellino San Marco per esempio c’è stata una delle bande più grosse del brigantaggio con storie crudeli ma anche umane nel loro modo di fare. Si può scoprire molto leggendo il libro del Prof. Francesco Spina, edito nel 1990,ma non tutto, perchè alcune cose sono capitate, solo per caso, in prima persona al nonno materno di mio padre e che non hanno mai comunicato a nessuno. Nulla di grave e ne di benefico ma solo testimone di fatti della banda di Cellino San Marco sita in tenuta di Curtipetrizzi dove attualmente Franco Carrisi, fratello di Albano Carrisi, ne ha fatto una attrattiva per scolaresche. La storia è un po lunga e implica persone, discendenti di uno, entrato in questi fatti, ancora vivente, porta fatti interessanti per la storia popolare di questi luoghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email