La città di Latiano aderisce alla 14ª settimana della cultura

 

Idea Radio

Una carrellata di eventi per un cartellone che ha la finalità di far riscoprire la bellezza dello stare insieme e creare momenti di dialogo “a spasso” tra i beni storico-culturali e artistici della città che si trasformano in luoghi d’arte e cultura.

S’inaugura il 14 aprile con la collettiva d’arte ospitata nel Convento dei Domenicani che resterà aperta al pubblico fino al 22 aprile, mentre domenica 15 sarà la musica la protagonista con il suggestivo concerto d’organo, curato dall’associazione Hesperia, che sarà tenuto dalla Maestra Paola Chiarion all’interno delle antiche mura della Chiesa dell’Immacolata. Nella stessa serata l’Auditorium di Palazzo Imperiali si trasforma, a partire dalle ore 20.00, in sala cinematografica per la proiezione del film “Basilicata coast to coast” di Rocco Papaleo, mentre venerdì 20 aprile si cambia completamente genere con “A dangerous method” di David Cronenberg, a cura dell’associazione Hesperia.

Si riprendono le iniziative il 18 aprile con la presentazione del libro “Spezzare le catene” di Suor Eugenia Bonetti, a cura dell’associazione Vivi la tua città, nell’ l’Auditorium di Palazzo Imperiali. Ancora spazio alla musica giovedì 19 aprile, per il Concerto dell' "Orchestra Giovanile Leonardo Leo” che si terrà nell’elegante location della Chiesa Santa Maria della Greca alle ore 19,30. 

Tra gli appuntamenti più interessanti, l’estemporanea di pittura “LA CITTÀ CHE PARLA” che si terrà nella giornata del 22 aprile presso il centro storico. L’iscrizione all’estemporanea è aperta a tutti gli artisti del territorio interessati all’iniziativa che dovranno registrarsi inviando una mail di adesione contenente le proprie generalità, all’indirizzo di progetto biblioteca.latiano@libero.it . La cerimonia di premiazione avrà luogo alle ore 20:00 dello stesso giorno presso l’Auditorium del Palazzo Imperiali dove  saranno assegnati i premi. 

Nella stessa giornata si terranno il laboratorio di lettura per bambini dai 5 agli 8 anni, “Viaggio con l’amico libro”  ospitato all’interno della Biblioteca Civica Gilberto De Nitto a partire dalle ore 10.30 e in Piazza Umberto I, a partire dal mattino stand con prodotti di vetro e cioccolato  a cura della cooperativa. Marana.thà. Stessa location e giorno per lo spettacolo musicale del gruppo Folk “Erva Ti Jentu” della Compagnia Solidal Clown a cura della cooperativa Sociale Città Solidale

Inoltre, grande spazio è stato dedicato alla scoperta del territorio con le visite guidate,“Latiano sulle tracce delle origini” e “I musei ed i beni artistici-architettonici” curate dalle associazioni ArcheoLab e Pro Loco, entrambe previste per domenica 22 aprile.

Una scoperta del territorio che passa anche attraverso i propri abitanti, difatti il 21 aprile, presso Palazzo Scàzzeri, il latianese Matteo Summa presenta il suo libro “Don Giovanni Altavilla” mentre, il giorno successivo, presso l' Auditorium di Palazzo Imperiali, Domenico Ble terrà un incontro dibattito sul tema : “Bruegel il vecchio e la città”.

Diversamente dal panorama nazionale, la settimana della cultura latianese prosegue fino al 26 aprile, per chiudere in pompa magna con Simone Cristicchi  che presenta il suo libro “Mio nonno è morto in guerra”. 

Dieci giorni a spasso fra i beni storici-culturali-artistici della città, dal 14 al 22 aprile. Momenti di dialogo e approfondimento dei propri spazi, stimolo della creatività  e progetti di comunità. Un modo per stare insieme, per ripensare il proprio sviluppo culturale, economico e turistico partendo dalla conoscenza, salvaguardia e valorizzazione del proprio territorio.  La cultura pensata come ricchezza universale, luogo di partecipazione e democrazia. 

Controllare anche

Cultura-Ebraica-giornata-particolare-Oria

Cultura Ebraica: giornata particolare celebrata con tante manifestazioni

Cultura Ebraica: giornata particolare a Oria celebrata con numerose manifestazioni molto apprezzate dai visitatori: visita al quartiere ebraico, convegno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email