Home / Archivio / Dalla provincia / L'artista "Rita Protopapa" a San Marzano (TA)

L'artista "Rita Protopapa" a San Marzano (TA)

Galleria del Quadro – San Marzano (TA) – Mino Chetta

Si è inaugurata il 30 Aprile 2011 all'interno della Galleria di San Marzano la mostra personale dell'Artista Rita Protopapa (Tarantina). Titolo: "Quando la fantasia supera la realtà".

L'artista "Rita Protopapa" a San Marzano (TA)

È possibile ammirare circa 30 capolavori, tempere, oli e tecniche miste. L'Artista si è diplomata all'Istituto d'Arte Lisippo di Taranto nel 1984, prende parte a numerose collettive in Puglia e nel resto d'Italia. Nell'Ottobre 2010 ha ottenuto il terzo posto alla Biennale d'Arte Nazionale Città di San Marzano con l'opera "Le mongolfiere". La Protopapa è sicuramente una delle Artiste più promettenti e affermate della provincia jonica nonché dell'intera Puglia. La mostra rimarrà aperta sino al 14 Maggio, orari visite dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 17:00 alle 20:00, tranne Giovedì pomeriggio e Domenica. Organizzatore e curatore della mostra il Direttore Artistico Mino Chetta. Grazie al lavoro svolto dalla Galleria, San Marzano si conferma ancora una volta paese d'Arte ed eventi culturali. Ricordiamo il prossimo appuntamento importante è fissato per sabato 11 Giugno con "Arte sotto le Stelle" dimostrazione pittorica del tipo estemporanea, la stessa si svolgerà in Piazza Madonna delle Grazie. Per info e partecipazioni a "Arte sotto le Stelle" contattare lo staff della Galleria San Marzano 334 1271731, oppure inviare la prenotazione a galleriadelquadro@libero.it

Controllare anche

Weekend artista Benedetta Pati

Un Weekend con l’ Artista! Unalgiorno: poesie di Benedetta Pati

Un Weekend con l' artista! Ti presento la mia arte. Associazione Culturale Spazio Creativo Dear Amico. Benedetta Pati presenta la raccolta di Poesie: Unalgiorno. Ciao, Possiamo riconoscerci?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi
Tweet
WhatsApp
Email