Lo Statuto Comunale e la partecipazione dei cittadini alla vita amministrativa

San Pancrazio Salentino | Associazione Retinopera Salento

Retinopera
3° Corso di Formazione alla Cittadinanza Attiva

L’Associazione “Retinopera Salento”, in collaborazione con la Scuola Media Statale “A. Manzoni” di San Pancrazio Salentino, ha promosso il 3° Corso di Formazione alla Cittadinanza Attiva, patrocinato dalla Regione Puglia – Assessorato alla Trasparenza e alla Cittadinanza Attiva.
Nell’ambito di tale percorso formativo è stato organizzato per Sabato 9 maggio 2009, alle ore 18.15, c/o l’Aula Video della Scuola Media Statale in via Cialdini a San Pancrazio Salentino, un importante incontro sul tema: “Lo Statuto Comunale e la partecipazione dei cittadini alla vita amministrativa”.
Relazionerà il PROF. VINCENZO IAIA, Esperto in materia e già Sindaco del Comune di San Vito dei Normanni.
Introdurrà: Anna Chiara De Leva (Gruppo Giovani di Retinopera)
Interverrà sugli strumenti di partecipazione popolare previsti dallo statuto del Comune di San Pancrazio Salentino, Teddy Spedicato (Associazione “Retinopera Salento”)
Modererà il dibattito: Ezio Errico (Associazione “Retinopera Salento”)
PRESENTAZIONE DEL TEMA:
Lo statuto non è elemento decorativo, ma è una strumento ricco di potenzialità innovatrici. Vi è la possibilità, per ogni Comune e Provincia, di esprimere nello statuto le proprie caratteristiche e le peculiari esigenze.
Ogni Comune può e deve avere, attraverso lo strumento statutario, un momento di nuova vita amministrativa, un rinnovamento adatto ai nuovi tempi ed alle nuove necessità.
Esso non è una facoltà, ma un obbligo, nel senso che ogni Comune deve avere il “proprio” statuto: se un popolo si conosce dalle sue leggi, i Comuni si potranno e dovranno conoscere dal loro proprio statuto. Ed in quel “proprio” la legge ha voluto esprimere un’istanza di libertà e di autodeterminazione, di autonomia normativa, consentendo ed imponendo ad ogni Comune di darsi, nell’ambito dei principi fissati dalla legge, la propria legge, la propria architettura amministrativa.
Con l’incontro del 9 maggio 2009, Retinopera intende approfondire in particolare gli istituti della partecipazione, quelli che possono promuovere forme di cittadinanza attiva, in qualche modo metodi di coinvolgimento della comunità, che conducano all’avveramento della democrazia diretta.
Nella fase attuale, in presenza di una crisi perdurante dei partiti ed in attesa di una nuova formulazione della loro collocazione all’interno di una società complessa e dalle mille articolazioni (non a caso qualcuno l’ha definita “società liquida”), il raccogliersi della comunità locale intorno al Municipio ed alle sue articolazioni democratiche può rappresentare un punto di svolta in vista di una partecipazione più diretta alla vita politico-amministrativa e di una maggiore consapevolezza dell’importanza del bene comune.
L’incontro è aperto a quanti hanno a cuore le ragioni della cittadinanza attiva e sarà introdotto con un ricordo di Aldo Moro, lo statista ucciso 31 anni fa dalle Brigate Rosse.
Il suo martirio e quello degli uomini della sua scorta non può essere dimenticato.
Ricordare Aldo Moro, per non dimenticare l’uomo che pagò con la vita il suo tenace tentativo di consolidare, nel Paese, gli istituti della democrazia e la stessa vita democratica.
Se alla morte dell’uomo siamo rassegnati, non lo siamo per la morte della politica, perché come diceva Aldo Moro: “la politica è anche ideale”.
Il Presidente
Rino Spedicato
Info: scuolaformazionepolitica@retinoperasalento.it   –   Cell. 340/6640269

Controllare anche

Raccolta sangue con il Vespa Club M

Raccolta sangue con il Vespa Club: accendiamo i motori, torniamo alla vita

Raccolta sangue con il Vespa Club: Avis Oria con i vespisti, Ilaria, Daniela e Attilio, invitano alla donazione e accendere i motori per tornare alla vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email