Home / Oria / La Lunga Notte delle Chiese: notte bianca dei luoghi di culto a Oria

La Lunga Notte delle Chiese: notte bianca dei luoghi di culto a Oria

La Lunga Notte delle Chiese alla Diocesi di Oria: prima notte bianca dei luoghi di culto in cui si fondono musica… in chiave di riflessione e spiritualità.

La-Lunga-Notte-delle-Chiese

La Lunga Notte delle Chiese – evento a Oria. 
Venerdì 7 giugno 2019, ore 21:00.
Chiesa parrocchiale di San Francesco di Paola in Oria con la cripta di San Barsanofio.

La Diocesi di Oria partecipa alla IV edizione de “La Lunga Notte delle Chiese”, la prima “notte bianca” dei luoghi di culto in cui si fondono musica, arte, cultura, in chiave di riflessione e spiritualità che si terrà in contemporanea nazionale venerdì 7 giugno 2019.

Luogo scelto per rappresentare la Diocesi in questa importante iniziativa è la chiesa parrocchiale di San Francesco di Paola in Oria con la cripta di San Barsanofio (via Dragonetti Bonifacio).

Nell’antica chiesa, a partire dalle ore 21.00, si terrà il “Concerto della Luce” ideato e tenuto dal pianista Vincenzo Pescatore. Interverrà con un brano originale l’attore Giuseppe Vitale.
Seguirà apertura straordinaria della cripta altomedievale di San Barsanofio con visita.

L’evento è curato dall’Ufficio per le Comunicazioni sociali e la Cultura e dall’Ufficio per i Beni culturali ecclesiastici e l’Arte sacra della Diocesi di Oria, in collaborazione con la parrocchia di San Francesco di Paola in Oria. L’ingresso all’evento è libero.

“La Lunga Notte delle Chiese” è patrocinata dal Pontificio Consiglio della Cultura.

Prof. Pierdamiano M. Mazza
Direttore dell’Ufficio per le Comunicazioni sociali e la Cultura della Diocesi di Oria

Diocesi di Oria
piazza Cattedrale, 9
72024 – Oria (Br)

Controllare anche

Pacco solidale 2019 Peluso

Pacco solidale Natale 2019: applicato il vecchio concetto clientelare?

Pacco solidale dimezzato: il Coordinatore di F. I., ex assessore ai servizi sociali, Peluso: ignorata la valenza del Protocollo firmato tra Comune e Caritas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi67
Tweet
WhatsApp
Email