Mesagne – Gran Galà Lirico

In collaborazione con MEDANIA e ISBEM

La Città di Mesagne e la Pro Loco Mesagne presentano il “Gran Galà Lirico”, prima Edizione di Mesagne. Giovedì 11 agosto 2011 ore 21.00, Atrio del Castello Normanno-Svevo in Mesagne (BR).

Mesagne - Gran Galà Lirico

 

Seminario lirico internazionale col Soprano W.Vernocchi.

Al pianoforte Liisa Pimia, ’Accademia “J. Sibelius” di Helsinky( Finlandia)

Prenderanno parte alla serata gli Artisti del seminario lirico internazionale Festival Estate in Musica 2011 di Bagno di Romagna giunto alla sua XX Edizione

Verranno eseguite al pianoforte musiche di:

Bellini, Caccini, Catalani, Donizetti, Mascagni, Merikanto, Ponchielli, Puccini, Rossini, Rautavaara, Tosti, Verdi.

Interpreti:

Wilma Vernocchi – soprano, Forlì

Miho Kawakami – soprano, Tokio – Giappone

Kim Eun Hyeung – soprano, Corea;

Olavi Suominen – tenore, Finlandia

Toni de Roma Cavaliere – tenore, Mesagne

Eija Raisanen – soprano, Finlandia

Liisa Pimia, pianista della serata, Finlandia

CON LA PARTECIPAZIONE DELLE VOCI SALENTINE

dei solisti dell’Associazione "IL BEL CANTO" di Trepuzzi, docente Mario Cananà.

In collaborazione con Medania e Isbem


Wilma Vernocchi

Rappresentò l'Italia a Tokio alla "2° Word Wide Madama Butterfly  Competition"; fu la più giovane concorrente e vinse il primo premio assoluto Tamaki Miura” per la migliore esecuzione ed interpretazione di Butterfly (1970). In Giappone, dove ha cantato più volte, le è stato dedicato un giardino nello storico parco Glover di Nagasaki, dove si erige il monumento a Madama Butterfly.

La prestigiosa affermazione giapponese le consentì di debuttare ufficialmente al teatro alla Scala di Milano nell'opera "Elisir d'amore" (Adina) con Luciano Pavarotti (1972) e l'anno successivo fu "Mimì" al teatro Regio di Parma con il cantante Josè Carreras.Alla Scala ha cantato per quindici anni consecutivi in ruoli principali presentandosi negli Enti lirici e teatri, italiani e stranieri, come il San Carlo di Napoli, il Maggio Musicale Fiorentino, l'Arena di Verona, il Comunale di Bologna, Teatri Emiliani ATER, l'Opéra di Parigi, l'Opera di Monaco, l'Opera di Zurigo, il Festival di Salisburgo, interpretando un vasto repertorio da Monteverdi all'Opera Buffa italiana, ai classici del melodramma ottocentesco.Per meriti artistici nel corso della sua carriera e per l'attività didattica che tuttora svolge, le è stata concessa l'onorificenza di Grande Ufficiale dell'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana". Attualmente svolge attività concertistica in Italia e all’estero: Tokyo, Osaka, Nagasaki per la fondazione Makizo Nakagawa ( ott.2003), Academy for Performing Art di Hong Kong ( ott. 2003); per il Consolato Italiano in Osaka (ott.2004); Teatro Nazionale dell’>Opera di Helsinki per l’Associazione Internazionale ”B.Gigli” (febb. 2005 ) Filarmonica di Arkhangelsk e Nowodwinsk Russia ( gennaio 2009); Bologna festival San Giacomo Maggiore (maggio 2010) “Laus Marie” recitals di 

Madrigali, mottetti e cantate Mariane.Docente di canto presso i Conservatori di Musica : “A.Vivaldi” di Novara, “F.>Cilea” di Reggio Calabria, “G.Verdi “ di Milano e “G. B. Martini” di Bologna.  Rimane una delle interpreti più raffinate e sensibili della lirica, difficile arte che ama profondamente e che ancora oggi la vede protagonista come cantante e docente.

Controllare anche

A Mesagne va in scena: Voglio vivere così ovvero alla meštra ti cusutu

L’atto unico di Catone Tersonio è una farsa molto divertente, scorrevole, piena di ritmo e con situazioni e personaggi esilaranti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email