Mesagne – “LI SATIRI” aprono le porte a nuovi componenti

Antonio Cortese

Vuoi essere protagonista nel mondo del teatro amatoriale? “LI SATIRI” aprono le porte a nuovi componenti da inserire nel sodalizio artistico! Chiama al n. 3396859588 o scrivi a catonetersonio@virgilio.it

Mesagne - “LI SATIRI” aprono le porte a nuovi componenti

 

Chi siamo: 

L'associazione Culturale e Teatrale "LI SATIRI" è stata costituita il 07/04/2004.

Il suo intento è promuovere e valorizzare la cultura e le tradizioni del nostro terrirorio, attraverso la riscoperta di quelli che sono stati gli usi, i costumi, il folklore di un mondo passato, per meglio comprenderne le radici storiche, culturali e linguistiche. 

L'Associazione non ha scopi di lucro e tutte le varie attività di intervento didattico e culturale vengono realizzate spontaneamente dai suoi componenti che si impegnano per la buona riuscita di ogni iniziativa con la passione e l'amore che nutrono per il teatro in generale, e per quello dialettale in particolare.

Nel corso degli anni la Compagnia si è imposta all'attenzione di un pubblico sempre più ampio grazie alle rappresentazioni di commedie dialettali inedite e brillanti dell’autore-regista Catone Tersonio.

 Nel suo percorso l'Associazione si è prefissata di promuovere iniziative che valorizzano la conoscenza e la divulgazione di nuovi testi teatrali, poetici, satirici, nonchè la formazione di corsi teatrali e la realizzazione di un vocabolario mesagnese che si è tradotto nella pubblicazione de “IL CATONE”.

 Quello de Li Satiri, è un teatro che rifugge da personalismi e rivalità, che non crea divi, al contrario amalgama, crea coesione e intese, si è protagonisti della gioia dello stare insieme, del sentirsi un tutt'uno come componenti di una stessa famiglia, e per questo l’unico motto è "divertirsi divertendo”. 

Commedie rappresentate nei teatri e nelle piazze salentine:

Nnu maritu a cambiali 

L’eredità ti lu nonnu Nicola 

La masciara 

Pìnnuli ti vaccina e sciruppu ti cantina 


Saggi Teatrali:

Lu tistinu comu rota ti trainu (pro ragazzi)

Il sogno (pro ragazzi)

Controllare anche

Avis carenza sangue

Carenza sangue: indispensabile raggiungere e coinvolgere nuovi donatori

La carenza di sangue ha raggiunto alti livelli di criticità, molti donatori abituali sono influenzati e impossibilitati a donare. Forte appello dell’Avis per sensibilizzare nuovi volontari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email