Home / Oria / Guida Turistica / Musei, Biblioteche e Aree Archeologiche di Oria

Musei, Biblioteche e Aree Archeologiche di Oria

Di grande interesse sono: il Centro di Documentazione Messapica,  i Musei, la Biblioteca Diocesana e l’Area Archeologica.

Museo Diocesano di Oria

Musei e Biblioteche

 

– Area Archeologica
Tra la sede municipale e la scuola media “E. Fermi”

– Museo Martini Carissimo
c/o Castello Svevo

– Biblioteca e Museo-Kalefati
c/o Curia Vescovile

– Museo Etnolografico e Sala ex voto
c/o Santuario di S. Cosimo alla Macchia

– Centro documentazione Messapica
Via F. Russo, 50

– Biblioteca De Pace Lombardi
Via Petrarca angolo – Largo S. D’Acquisto

Di grande interesse sono:
– la biblioteca diocesana, che raccoglie oltre diecimila volumi, molti dei quali testi di carattere sacro. La biblioteca è collegata ad un ricco museo diocesano aperto al pubblico.
– I corredi funerari ritrovati all’interno delle tombe dell’area archeologica di via Erodoto sono oggi esposti all’interno del Centro di Documentazione Messapica dove sono conservate le testimonianze di una storia antica e gloriosa. Una vista nel Centro di Documentazione offre al visitatore la possibilità di ammirare i risultati di numerose campagne di scavo.

Controllare anche

Autovelox fisso sulla circonvallazione Oria

Autovelox fisso sulla circonvallazione: Amministrazione fa ennesima gaffe

Autovelox fisso sulla circonvallazione: per la Lega Salvini Premier di Oria si tratta dell’ennesima gaffe compiuta dall’Amministrazione del Cambiamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi
Tweet
WhatsApp
Email