I Natali di Federico: evento dedicato alla nascita dello Stupor Mundi

I Natali di Federico: Oria, città medievale, si appresta a ricordare la nascita dello Stupor Mundi con convegni, spettacoli e percorsi enogastronomici.

I Natali di Federico II Oria
Cliccare sull’immagine per ingrandirla!

Oria: Tutto pronto per la seconda edizione de I Natali di Federico

Si svolgerà Domenica 30 Dicembre a partire dalle ore 18.00 nel Centro Storico della Città.

Nella splendida cornice medievale della Città di Oria, nella ricorrenza dei natali di Federico II, l’Associazione Pro Loco con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale della Città di Oria, e la Compagnia d’arme Milites Frederici II, Domenica 30 Dicembre, presentano la seconda edizione de I NATALI DI FEDERICO, evento dedicato al ricordo della nascita dello Stupor Mundi. La manifestazione che si svolgerà in varie fasi, avrà inizio con la tradizionale presentazione del Calendario del Torneo dei Rioni 2019 all’interno del rinnovato Palazzo Martini. A seguire si svolgerà un interessante dibattito sui falsi storici che spesso hanno coinvolto proprio Federico II, all’interno del quale, guidati dal Dott. Cristian Guzzo, riscopriremo delle verità e delle curiosità sul nostro imperatore preferito. Dopo il convegno, nel caratteristico centro storico della città e precisamente in via Papadotero, ci sarà un percorso enogastronomico dove si potranno degustare pietanze tipiche, ballare danze medioevali, ascoltare le declamazioni della Scuola Poetica Siciliana, ammirare piccole rappresentazioni teatrali, godere delle performance degli sbandieratori e tante altre sorprese per grandi e piccini. Appuntamento dunque per Domenica 30 Dicembre 2018 a partire dalle ore 18.00.

Ufficio Stampa Ass.ne Pro Loco Oria

Controllare anche

Episcopio di Oria

Episcopio di Oria: progetto valorizzazione, primi in graduatoria regionale

Episcopio di Oria: progetto Città invisibile… finanziato per la valorizzazione e la fruizione dai visitatori del complesso Monumentale e del Museo diocesano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share18
Tweet
WhatsApp
Email