Home / Oria / Oria – 2 Novembre: Commemorazione dei Defunti

Oria – 2 Novembre: Commemorazione dei Defunti

Carpe diem Oria e la promozione del territorio (da gennaio 2002)

Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale di Oria: «Nel 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, la ricorrenza del 2 novembre resta l’esempio della vera unione per l’eternità.»

Oria - 2 Novembre: Commemorazione dei Defunti

 

E il grande Totò ricordava a tutti che la Morte è una Livella


«Ogn'anno, il due novembre, c'é l'usanza

per i defunti andare al Cimitero.

Ognuno ll'adda fà chesta crianza;

ognuno adda tené chistu penziero…


'A morte 'o ssaje ched''e?… è una livella.


'Nu rre, 'nu maggistrato, 'nu grand'ommo,

trasenno stu canciello ha fatt'o punto

c'ha perzo tutto, 'a vita e pure 'o nomme:

tu nu t'hè fatto ancora chistu cunto?…»

Controllare anche

Dal terremoto di Messina a San Pasquale Rogazionisti

Dal terremoto di Messina a San Pasquale con i Rogazionisti di P. Annibale

Dal terremoto di Messina a San Pasquale: iniziava, 110 anni fa, a Oria, l’opera dei Rogazionisti, caritatevole e di formazione artigianale degli orfanelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi
Tweet
WhatsApp
Email