Oria – Fare Verde Puglia – Torna “Il Mare d’Inverno”, XVII Edizione: A caccia… di rifiuti in riva al mare!

Domenica 13 e 20 Febbraio 2011, dalle ore 10:00 si apre la caccia… ai rifiuti. Con sciarpa, guanti e rastrello… torna “Il Mare d’Inverno”, XVII Edizione: A caccia… di rifiuti in riva al mare!

 

Anche sulle spiagge pugliesi di Taranto – San Vito (viale del Tramonto), di Specchiolla (BR), il 13, Brindisi – Parco Saline di Punta della Contessa – Masseria Argento, e Trani, il 20, dopo quella di Bari del 31 gennaio, i volontari di Fare Verde Puglia, armati di guanti, rastrelli e sciarpa, nell’ambito dell’iniziativa “Il Mare d’Inverno”, raccoglieranno e censiranno i rifiuti presenti sul litorale, ora abbandonato e lontano dall'attenzione di mass media, Amministrazioni locali e, forse, di qualche ambientalista. Le inchieste sul mare e le spiagge più pulite, i soldi per le pulizie, le mobilitazioni arriveranno solo con la stagione balneare.

 

     Quella di Fare Verde Puglia non sarà una pulizia per preparare il litorale all’arrivo dei bagnanti ma per ricordare che il mare e le spiagge non esistono solo con l’arrivo della stagione balneare e subiscono l’inquinamento dell’uomo per 12 mesi l’anno.

     Oltre a ripulire questo tratto di spiaggia, i volontari stileranno una “classifica” dei rifiuti più frequenti, rinvenuti e raccolti per individuare quali siano le cause e le fonti di inquinamento e degrado del litorale. 

All’iniziativa, che ha ottenuto il Patrocinio della Città di Brindisi, parteciperanno il Presidente Onorario di FARE VERDE Puglia, Avv. Francesco GRECO, il Commissario Provinciale Fare Verde Puglia di Taranto, Egidio BRIGANTI, l’Assessore all’Ambiente della Città di Brindisi, Cesare MEVOLI.

La manifestazione è giunta in Puglia alla XVII edizione. 

Per informazione e adesioni: fareverdepuglia@libero.it, 347 7671827.

Oria/Brindisi, lì 11 febbraio 2011

                                                                                          Avv. Lolita BIASI

Controllare anche

Episcopio di Oria

Episcopio di Oria: progetto valorizzazione, primi in graduatoria regionale

Episcopio di Oria: progetto Città invisibile… finanziato per la valorizzazione e la fruizione dai visitatori del complesso Monumentale e del Museo diocesano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email