Home / Fiere e Sagre / Oria: Fiera di San Cosimo alla Macchia 2016

Oria: Fiera di San Cosimo alla Macchia 2016

Mercoledì 20 aprile 2016, presso il Santuario di San Cosimo alla Macchia, il Sindaco di Oria, Cosimo Ferretti, inaugurerà la Fiera di San Cosimo.

Fiera di San Cosimo

La Fiera resterà aperta fino a giovedì 28 aprile, giorno della Festa di San Cosimo e della Perdonanza dei Santi Medici.

Alle ore 18:30 di mercoledì 20 aprile 2016, il Sindaco di Oria, Cosimo Ferretti, con il Vescovo della Diocesi di Oria, S. E. Rev.ma Mons. Vincenzo Pisanello, che impartirà la sua Benedizione, inaugureranno la Fiera di San Cosimo, che resterà aperta fino a giovedì 28.

Saranno presenti autorità civili e militari.

Fiera di San CosimoIl Sindaco Ferretti, durante il suo precedente mandato, aveva inaugurato anche la IV Edizione di Oria in Fiera – Fiera di San Cosimo, svoltasi dal 23 aprile al 2 maggio 2010 presso il santuario di San Cosimo alla Macchia a Oria (BR).
Video: Oria in Fiera 2010

Ospitata presso il Santuario di San Cosimo alla Macchia, già meta di pellegrinaggio spirituale, la Fiera offre la possibilità di conoscere le migliori aziende del territorio e acquistare prodotti di svariati settori.
Quella della Fiera di San Cosimo è un’importante vetrina che nei vari padiglioni ospiterà le realtà aziendali e commerciali del territorio, offrendo un osservatorio privilegiato per tutti i settori delle attività produttive: dall’agricoltura all’artigianato, dal turismo alla cultura, dall’industria alla meccanica, dalla ristorazione ai servizi, dall’edilizia all’arredo, passando per una promozione concreta delle realtà territoriali.
Media partner dell’evento è Radio Punto Sud che seguirà con servizi e interviste la manifestazione.

Oltre all’esposizioni, la Fiera ospiterà importanti appuntamenti culturali e musicali.
La campionaria resterà aperta al pubblico tutti i giorni dalle 10.00 alle 23.00 con ingresso libero.

Controllare anche

Emergenza-sangue-Luigi-Avis

Emergenza sangue in corso: anche le raccolte straordinarie non bastano

Emergenza sangue in corso: Luigi, lavaggista testimonial Avis del mese di Luglio, ricorda che esistono piaceri da soddisfare, ma anche persone da aiutare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi92
Tweet
WhatsApp
Email