Oria in Fiera – AVATAR in concerto

 

AVATAR

Il nostro gruppo si è costituito nell’ottobre del 2007 a seguito di un’idea che da qualche tempo frullava per la testa di alcuni di noi. In particolare Giovanni era ben determinato a riprendere un’attività ormai sospesa da alcuni anni; troppi per chi ha la passione di fare musica. In effetti le prime esperienze musicali comuni di Tonino Conte, Pino e Giovanni Danese risalgono agli inizi degli anni ’80 quando, nell’ambito delle iniziative del Gruppo di Promozione Umana di Oria, avevano suonato insieme portando in scena molteplici concerti di musica pop/rock con finalità benefiche in favore di organizzazioni umanitarie tra le quali l’UNICEF e l’ANT. Ci piace ricordare che in quegli anni e fino al 2000 del gruppo hanno fatto parte in pianta stabile, alla batteria, il mitico “Bombardino” (al secolo Giovanni Iunco) e come voce solista il bravissimo Teodoro Leo. La gestazione del progetto è durata qualche mese nel corso dei quali, tenuto conto degli impegni lavorativi di ognuno di noi, le perplessità circa l’opportunità di intraprendere questa nuova esperienza sono state “abbattute” dalla passione che ci accomuna! Sin dall’inizio, alla band si sono uniti con grande entusiasmo Erasmo Carone, Ettore Donatiello e Nicola Pastore i quali, sia pure in periodi diversi, avevano già suonato con i tre “decani” e la giovanissima Antonella Masiello, a pieno titolo “mascotte” del gruppo. L’esordio con il pubblico è avvenuto il 29 aprile 2008 con un concerto presso il cinema-teatro Gassman di Oria, in favore dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Onlus per ragazzi diversamente abili, "Divertendoci insieme". Successivamente, a ulteriore supporto della band, entra a far parte del gruppo Giulio Marchetti, mentre Ettore decide di seguire diverse strade e abbandona il gruppo. Gli AVATAR incontrano  poi Tania Faggiano che, scelta inizialmente quale corista, si cimenta anche in ottime performance da solista. Dopo il concerto del 1^Giugno 2010 anche Antonella decide di cambiare i propri orizzonti musicali  e lascia gli AVATAR per unirsi ai RE-MEMORY, altra band locale. Al suo posto entra nella band Paride Fiusco, speaker di quarto canale radio, riportando di fatto gli AVATAR alle potenzialità iniziali, voce maschile e femminile, permettendo quindi di spaziare con maggior disinvoltura nel panorama della buona musica. Nell'Aprile del 2011 Erasmo Carone lascia il gruppo  per dedicarsi ad alcune performances ritmiche in coppia con un altro percussionista. Al suo posto impugna le bacchette degli AVATAR il giovane percussionista Marco Iunco, figlio del già citato Giovanni. Sebbene molto giovane, il musicista mostra subito l'ottima tecnica batteristica di cui è dotato, risvegliando l'entusiasmo nei componenti del gruppo, componente questa essenziale per la sopravvivenza di una band di non professionisti. 

Controllare anche

Celebrazione dei funerali nella Diocesi di Oria

Celebrazione dei funerali nella Diocesi di Oria: Decreto del Vescovo

Celebrazione dei funerali nella Diocesi per il contenimento da Covid 19: il decreto del vescovo Vincenzo dispone le modalità a partire dal 4 maggio 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share5
Tweet
WhatsApp
Email