Oria – Iniziati lavori di sistemazione urbanistica in piazza Cattedrale

L’ultimo intervento sostanziale sull’area antistante la Basilica Cattedrale risale ai primi anni ’80; si è dunque reso necessario un intervento accurato che – in considerazione della mole di lavoro prevista – si protrarrà per i prossimi mesi. 

Come afferma l’ing. Claudio Zanzarelli, assessore comunale ai lavori pubblici e all’urbanistica, l’intervento sulla piazza – reso possibile anche grazie a finanziamenti regionali – consisterà in un totale rifacimento della pavimentazione, nella risistemazione del belvedere che offre una spettacolare veduta panoramica verso sud e nel riassetto dell’illuminazione per la facciata della Basilica Cattedrale oritana. I lavori sono eseguiti dalla ditta “Capriello restauri” e diretti dallo studio Sgobba di Alberobello.

Piazza Cattedrale non poteva più attendere: l’area infatti oltre a essere uno dei punti più importanti della città è anche il cuore della Diocesi di Oria, ospitandone infatti sia la chiesa Cattedrale che la Curia Vescovile.

L’intervento rientra in una più ampia operazione di riordino urbanistico e riqualificazione del centro storico condotta dall’Amministrazione comunale oritana, che vedrà a breve anche la riorganizzazione della zona a traffico limitato (ZTL) mediante l’apposizione di telecamere che – nei quattro varchi d’ingresso alla zona – rileveranno le infrazioni di auto transitanti senza i dovuti permessi e fuori dagli orari consentiti. Contestualmente saranno installati dissuasori mobili e fissi che risolveranno l’annoso problema del traffico “selvaggio” sia in piazza Cattedrale che in piazza Manfredi.

Ing. Claudio Zanzarelli

Vicesindaco della Città di Oria e assessore comunale ai Lavori Pubblici e Urbanistica

Controllare anche

Episcopio di Oria

Episcopio di Oria: progetto valorizzazione, primi in graduatoria regionale

Episcopio di Oria: progetto Città invisibile… finanziato per la valorizzazione e la fruizione dai visitatori del complesso Monumentale e del Museo diocesano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email