La CpC di Oria auspica iniziative di contrasto alla criminalità

La Coalizione per il Cambiamento di Oria auspica iniziative di contrasto alla criminalità e finalizzate a garantire la sicurezza pubblica.

Coalizione criminalità Oria

Comunicato in pdf

Auspichiamo un intervento del Prefetto di Brindisi perché interessi il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Il susseguirsi di gravissimi episodi delittuosi, come rapine a mano armata, attentati dinamitardi, e di episodi di illegalità, che diventano sempre più cruenti e pericolosi per la pubblica incolumità, non possono e non devono passare inosservati e nel silenzio assordante della politica locale. Tutti fatti che hanno ingenerato e continuano a ingenerare in queste ore nella cittadinanza sentimenti di forte sgomento, paura e preoccupazione.
È necessario che tutte le parti in causa, comprese tutte le istituzioni, reagiscano facendo sentire e richiedendo forte la presenza dello Stato sul territorio.
Per questo auspichiamo un intervento del Prefetto di Brindisi perché interessi il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, per avviare una serie di iniziative e azioni finalizzate a garantire maggiore controllo del territorio e per varare misure d’urgenza di coordinamento e di contrasto alla criminalità, per dare più serenità all’intera cittadinanza, soprattutto in questo particolare periodo per la città, in cui gli atti delinquenziali gli attentati dinamitardi, si stanno verificando quotidianamente, nonostante il gran lavoro profuso dalla locale Stazione dei Carabinieri.

Coalizione Cambiamento Pastrocchio
La Coalizione per il Cambiamento


Cambiamo Storia – Insieme per Oria – Legalità e Sviluppo per Oria – Oria è

[Google]

Controllare anche

Episcopio di Oria

Episcopio di Oria: progetto valorizzazione, primi in graduatoria regionale

Episcopio di Oria: progetto Città invisibile… finanziato per la valorizzazione e la fruizione dai visitatori del complesso Monumentale e del Museo diocesano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share11
Tweet
WhatsApp
Email