Home / Oria / Lega Salvini Premier Oria: osservazioni sulla trasparenza amministrativa

Lega Salvini Premier Oria: osservazioni sulla trasparenza amministrativa

Trasparenza amministrativa: nella PA ogni spesa deve essere autorizzata da un atto che individua il preciso ammontare dell’impegno finanziario dell’Ente.

trasparenza amministrativa Oria Lega
Lega Salvini Premier Oria rivolge al Dirigente dello Stato in pensione, Dott.ssa Maria Lucia Carone, alcune osservazioni: Solo Lei, considerata la sua attività lavorativa svolta come Dirigente dello Stato… può capire le abnormi carenze di forma, che infestano la percezione del “buon andamento e imparzialità dell’azione amministrativa” del Sindaco di Oria e della sua amministrazione.

Trasparenza amministrativa.

Le nostre osservazioni questa volta non le rivolgiamo al Sindaco di Oria, Dott.ssa Maria Lucia Carone.
Questa volta vogliamo rivolgerle al Dirigente dello Stato in pensione Dott.ssa Maria Lucia Carone, ruolo per altro svolto sempre con impegno e fedeltà verso lo Stato.
Lei ha svolto un’intera carriera professionale nel rispetto ossequioso di leggi e regolamenti dello Stato, sia nella forma che nella sostanza.
Solo Lei, considerata la sua attività lavorativa svolta come Dirigente dello Stato con delicate responsabilità, può capire le abnormi carenze di forma, che infestano la percezione del “buon andamento e imparzialità dell’azione amministrativa” del Sindaco di Oria e della sua amministrazione.
Ci rivolgiamo al Dirigente dello Stato in pensione Dott.ssa Maria Lucia Carone, la quale conosce meglio di tutti noi come nella Pubblica Amministrazione ogni spesa debba essere autorizzata da apposito atto che individua il preciso ammontare dell’impegno finanziario dell’Ente.
Ci rivolgiamo al Dirigente dello Stato in pensione Dott.ssa Maria Lucia Carone, la quale conosce meglio di tutti noi quanto sia di fondamentale importanza il principio della trasparenza degli atti nei rapporti tra Stato e cittadini.
Ci rivolgiamo alle competenze e al rigore morale del Dirigente dello Stato per chiederle :
• Le sembra normale che ad oggi 28 dicembre la cittadinanza non conosce quante risorse finanziarie comunali si stanno spendendo per gli eventi, iniziati già da oltre venti giorni, del Natale 2018?
• Perché sull’ Albo Pretorio sono pubblicate le delibere fino alla numero 75 e, guarda caso, manca solo la numero 64?
• Perché in una determina pubblicata si legge che in ottemperanza della delibera di giunta numero 64 si autorizza una spesa per un incarico di una prestazione professionale inerente gli eventi del Natale 2018, e non si pubblica la delibera numero 64?
• La giunta ha definito un tetto di spesa ed e individuati i capitoli di bilancio per le manifestazioni del Natale 2018?
• Con quali capitoli del bilancio comunale si sta finanziando il Natale 2018?
Solo un Dirigente dello Stato come lei, a differenza del comune cittadino, può capire la gravità di tale comportamento omissivo interpretato dall’amministrazione.
Facciamo appello alle sue indiscusse competenze e capacità mostrate nello svolgimento del suo ruolo di Dirigente dello Stato per far comprendere al Sindaco di Oria che queste omissioni amministrative NON SI DEVONO COMPIERE!
La Dott.ssa Maria Lucia Carone, che oggi svolge un ruolo politico che si presta tanto al consenso popolare quanto alla trasparenza verso gli avversari politici, non può e non deve cancellare le normali prassi amministrative che sicuramente utilizzava quando era Dirigente dello Stato.
Nessuno potrebbe mai immaginare che un Dirigente dello Stato non pubblichi, e quindi renda noto, la spesa occorrente prima dell’inizio dei lavori. Sarebbe come avviare i lavori del ponte di Genova senza sapere quanto lo stato andrà a spendere.
Invece a Oria sono iniziati gli eventi e le manifestazioni organizzati dal Comune per il Natale 2018 e nessun cittadino conosce l’effettivo costo che è stato sostenuto dal Comune con i soldi dei cittadini.
Permetteteci ora una piccola ma doverosa precisazione.
A livello nazionale siamo accusati di far parte di un governo approssimativo e inesperto, poco pratico di faccende amministrative, a causa dei mediocri curricula professionali di chi ne fa parte.
Notiamo, però che non sempre alti curriculum che tracciano significative competenze professionali siano sinonimo di precisione, trasparenza ed esperienza nei rapporti con i cittadini.
Di questo siamo certi che i cittadini, almeno nel nostro caso, ce ne potranno dare atto.

Oria 28 Dicembre 2018
Lega Salvini Premier Sezione di Oria
Il Segretario Cittadino
Dott. Adolfo Sartorio

Trasparenza amministrativa.

Controllare anche

Parcheggi rosa delle farmacie

Parcheggi rosa delle farmacie: stalli gialli per disabili diventano rosa

Parcheggi rosa delle farmacie: Ferretti chiede di avere copia dell’autorizzazione per sostituire 4 stalli gialli per disabili con quelli di colore rosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi70
Tweet
WhatsApp
Email