Oria, Piazza Donnolo nuovamente fruibile: Inaugurazione 21 agosto

Il Sindaco chiede ai cittadini di tinteggiare le facciate degli immobili di loro proprietà che si affacciano sulla storica Piazza Donnolo.

Piazza Donnolo Oria

Il Sindaco chiede ai cittadini di tinteggiare le facciate degli immobili che si affacciano sulla storica Piazza Donnolo.

Carissimi Concittadini,
chiedendoVi profondamente scusa per i gravi e lunghi disagi che siete stati costretti a subire per i ritardi con i quali sono stati eseguiti i lavori della nostra storica Piazza Donnolo, Vi comunico che il 21 agosto prossimo, sulla stessa Piazza, si svolgerà la cerimonia di inaugurazione.
Questo appuntamento, sarà per tutti noi un momento molto importante per mostrare ai Cittadini e alle Autorità Civili e Religiose, che nell’occasione ci onoreranno della loro presenza, uno dei luoghi più storici e prestigiosi della Città, reso più accogliente e attrattivo dai lavori di riqualificazione eseguiti.
Nella stessa cerimonia, che stiamo curando nei dettagli per trasformarla in una giornata di festa e di incontro, ma soprattutto in una occasione di promozione per l’intera Città di Oria, si esibiranno gruppi musicali locali, che allieteranno l’intera serata.
Per quanto sopra, sapendo di contare sulla Vostra sensibilità e conoscendo il Vostro forte desiderio di contribuire a migliorare l’immagine e l’accoglienza della nostra bellissima Oria, Vi chiedo, cortesemente, di procedere, entro la data della cerimonia di inaugurazione, alla pitturazione con colore bianco delle facciate degli immobili di vostra proprietà che si affacciano sulla storica Piazza.
Vi ringrazio anticipatamente per la Vostra collaborazione, che sono certo, riceverà l’apprezzamento e il gradimento da parte di tutta la Città e Vi porgo i miei cordiali saluti.

Palazzo Municipale, 21 luglio 2013
Il Sindaco Cosimo Pomarico

 

Controllare anche

Episcopio di Oria

Episcopio di Oria: progetto valorizzazione, primi in graduatoria regionale

Episcopio di Oria: progetto Città invisibile… finanziato per la valorizzazione e la fruizione dai visitatori del complesso Monumentale e del Museo diocesano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email