Home / Oria / Oria: Programma Amministrativo del candidato sindaco Cosimo Ferretti

Oria: Programma Amministrativo del candidato sindaco Cosimo Ferretti

Ferretti-Sindaco-2015

Cosimo Ferretti1, già Sindaco di Oria dal 2006 al 2010, è il candidato sindaco della coalizione di centrodestra che vede schierati a suo sostegno: Forza Italia, UDC, Fratelli d’Italia, Uniti con Ferretti Sindaco, Identità e Coesione, Regione Salento.

Cosimo Ferretti:
Care concittadine, cari concittadini,
sento il dovere di rivolgermi a voi per spiegare le ragioni che mi hanno spinto a presentare la mia candidatura a sindaco di Oria e per illustrare i punti salienti della mia proposta programmatica.

     Prima di entrare nel merito del discorso, tengo subito a dirvi che dobbiamo lasciarci alle spalle polemiche personali e contrapposizioni dettate da gretti interessi individuali o di parte e creare un clima nuovo di confronto sereno in Consiglio comunale tra i rappresentanti eletti e tra l’Amministrazione e le forze sociali.

     Sono anche convinto che la crisi di credibilità della politica oggi sia tanto profonda che il nostro primo obbligo è riconquistare la fiducia dei cittadini. Come? Avviando un nuovo modo di esercitare il governo della Città, fondato:
1) sull’onestà e la competenza di chi amministra;
2) sul dialogo tra gli Amministratori, il Consiglio Comunale e le parti sociali.

     Dobbiamo costruire una democrazia partecipata che sappia ascoltare i cittadini, dia periodicamente conto dell’operato degli amministratori sia attraverso assemblee cittadine che attraverso l’uso “intelligente” dei social network e delle tecnologie digitali più avanzate, istituzionalizzi momenti d’incontro con le categorie e gli operatori sociali.

     È questo un progetto che mira alla collaborazione di tutti gli eletti (della maggioranza e della minoranza), ma che soprattutto si propone di chiamare a raccolta tutte le energie – e sono moltissime – di questa nostra città, di metterle insieme e farle lavorare per il bene comune al di là delle divisioni partitiche che spesso sono uno scudo di interessi egoistici e di bottega.

     È un progetto che naturalmente ha bisogno del contributo di tutti voi sia come singoli sia come componenti delle organizzazioni e delle associazioni a cui appartenete.

     Proprio il mio lavoro, che da anni mi ha portato e mi porta a stare quotidianamente a contatto con migliaia di persone, mi ha rafforzato nella convinzione che dobbiamo fare tutti la nostra parte, contribuire al bene comune, assumerci la nostra responsabilità.

     Oria è una città bellissima, che tutti ci invidiano, che incanta turisti e visitatori per i tesori d’arte che possiede. È la risorsa economica più importante che noi abbiamo, ma che non sappiamo sfruttare adeguatamente.

     Ecco perché, di seguito, sottopongo alla vostra attenzione il mio programma amministrativo, che è stato redatto dopo una lungo percorso di ascolto delle forze sociali, dalle associazioni e dai singoli cittadini.”

IL PROGRAMMA AMMINISTRATIVO DEL CANDIDATO SINDACO COSIMO FERRETTI

1 – Cosimo Ferretti:
Esperienze Politiche
Dall’anno 1988 all’anno 1992: Consigliere Comunale e per la durata di 8 mesi Assessore Comunale di Oria.
Dall’anno 2001 all’anno 2006: Consigliere Comunale con incarico di Presidente del Consiglio Comunale di Oria.
Dall’anno 2006 all’anno 2010: Consigliere Comunale con carica di Sindaco Oria.
Dall’anno 2004 all’anno 2009: Consigliere Provinciale – Brindisi.
Dall’anno 2009 all’anno 2012: Consigliere Provinciale – Brindisi.
Dall’anno 2011 all’anno 2014 Consigliere Comunale.

[Google]

Controllare anche

Dal terremoto di Messina a San Pasquale Rogazionisti

Dal terremoto di Messina a San Pasquale con i Rogazionisti di P. Annibale

Dal terremoto di Messina a San Pasquale: iniziava, 110 anni fa, a Oria, l’opera dei Rogazionisti, caritatevole e di formazione artigianale degli orfanelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi
Tweet
WhatsApp
Email