Home / Estate oritana / Oria: la Giunta approva il Programma delle Manifestazioni Estive 2017

Oria: la Giunta approva il Programma delle Manifestazioni Estive 2017

L’Amministrazione approva il piano finanziario di € 46.744,00 per le manifestazioni estive oritane comprese nel ricco calendario di eventi.

Manifestazioni estate oritana

Sono tanti anni che l’Amministrazione si fa promotrice di manifestazioni ed eventi, realizzati in collaborazione con la Pro Loco, con i Rioni, associazioni ed enti del territorio ovvero direttamente dal Comune, che fungono da richiamo per i turisti che nella stagione estiva si riversano in Oria, attratti dalla manifestazione primaria “Corteo Storico di Federico II e Torneo dei Rioni”.
Al fine di promuovere gli interessi culturali, sportivi e ricreativi della cittadinanza nonché di arricchire l’offerta turistica del territorio, l’Amministrazione ha inteso predisporre un ricco calendario di eventi che si svolgeranno nel territorio comunale durante l’estate, nel periodo giugno-settembre, denominato “Estate Oritana 2017”.
Il piano finanziario di massima, approvato con delibera della Giunta Comunale, per la realizzazione del cartellone estivo è così riassumibile: Manifestazioni comprese nel cartellone, Siae, campagna promozionale, servizio tecnico, per un importo di € 46.744,00.

Sarà conferito il patrocinio della Città di Oria a tutte le manifestazioni comprese nel cartellone, così come si potrà conferire il Patrocinio medesimo ad altre manifestazioni che dovessero essere promosse nel corso del periodo estivo non comprese nel programma, dando atto che l’inserimento nello stesso non esime dall’ottenimento di tutte le autorizzazioni e/o nulla osta necessari alla realizzazione dell’evento, il cui conseguimento è rimesso all’ente organizzatore.

Anteprima del Calendario degli eventi del Cartellone dell’Estate Oritana 2017:

[Google]

Controllare anche

Dal terremoto di Messina a San Pasquale Rogazionisti

Dal terremoto di Messina a San Pasquale con i Rogazionisti di P. Annibale

Dal terremoto di Messina a San Pasquale: iniziava, 110 anni fa, a Oria, l’opera dei Rogazionisti, caritatevole e di formazione artigianale degli orfanelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi29
Tweet
WhatsApp
Email