Oria, Tassa rifiuti: individuazione numero componenti nucleo familiare

Oria-Tari-nucleo-familiare

Tassa Rifiuti (TARI)
Comunicazione relativa all’individuazione numerosità nucleo familiare.

Avviso
Ai sensi dell’art.1 comma 639 e ss. della Legge n. 147/2013, dal 1° Gennaio 2014 è entrata in vigore l’imposta unica comunale (IUC) che si compone oltre che dell’IMU e della TASI anche della TARI, la tassa sui rifiuti destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.
Il Consiglio Comunale ha approvato la modifica al vigente Regolamento Tari, con deliberazione n. 6 del 30/07/2015; inoltre ha stabilito le relative tariffe e le scadenze delle rate, rispettivamente con deliberazioni n. 7 e 8 del 30/07/2015.
La TARI è determinato sulla base della tariffa deliberata dal Comune, commisurata alla quantità e qualità medie ordinarie di rifiuti prodotti per unità di superficie, in relazione agli usi e alla tipologia di attività svolte. In particolare:
• Utenze domestiche (abitazioni e pertinenze);
• Utenze non domestiche (attività elencate nelle categorie ministeriali).
Per le utenze domestiche di seguito si indicano le Tariffe approvate:
Utenze Domestiche 2015

Tari-utenze-domestiche

L’individuazione dei nuclei familiari per numerosità dei componenti, propedeutica all’attribuzione della tariffa di competenza, è stata effettuata sulla base delle risultanze anagrafiche alla data del 17 luglio 2015, data alla quale è stata elaborata la banca dati tari per il calcolo delle tariffe.
Si rende noto che eventuali variazioni della consistenza anagrafica successive al 17 luglio 2015 avranno effetto dall’anno successivo non comportando variazioni degli avvisi recapitati.
Informazioni
Per ulteriori informazioni si prega di contattare l’Ufficio Tributi del Comune al n. 0831846554 ovvero consultare il sito internet www.comune.oria.br.it
Il Responsabile d’Imposta
Dott. Giuseppe Zurlo

[Google]

Controllare anche

Episcopio di Oria

Episcopio di Oria: progetto valorizzazione, primi in graduatoria regionale

Episcopio di Oria: progetto Città invisibile… finanziato per la valorizzazione e la fruizione dai visitatori del complesso Monumentale e del Museo diocesano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email